Resta in contatto

Miti

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Nel 5° anniversario della sua scomparsa dedichiamo questa pagina a un mito biancoceleste degli anni ’40: Uber Gradella. Portiere di un epoca lontana che, dopo una lunga convalescenza per un infortunio, decise di smettere piuttosto che indossare una maglia diversa da quella della Lazio.

Scrivi qui sotto il tuo pensiero in suo ricordo, in questa pagina dei tifosi dedicata a lui.

 

Clicca qui per commentare un altro dei miti biancocelesti.

2 Commenti

2
Lascia un commento

avatar
2 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
2 Comment authors
Fabio MasiAlessandro Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Fabio Masi
Ospite
Fabio Masi

Lo conpscevo personalmente, aveva un negozio di articoli sportivi vicino casa mia. Ma non l’ho mai visto giocare.

Alessandro
Ospite
Alessandro

Me ne parlava, papa’, classe 34.Se sono Laziale lo devo a lui. Ciao papà e ciao a tutti noi, e.. sogniamo in grande…
Alessandro

Altro da Miti