Resta in contatto

News

Brescia, in dubbio Donnarumma e Ndoj per domani

Brescia stemma

In vista della sfida contro la Lazio, in casa Brescia si fanno i conti con alcuni problemi di formazione. In dubbio Donarumma e Ndoj.

Brescia – Lazio si avvicina. Se a Formello c’era apprensione per le condizioni di Cataldi e Immobile, anche tra i lombardi non manca qualche dubbio di formazione, per via di alcuni acciacchi.

Dalle indicazioni arrivate nell’allenamento di ieri, non sembra aver ancora recuperato Alfredo Donnarumma. Ha lavorato a parte in palestra perché accusa ancora problemi al livello muscolare. Il suo impiego contro i biancocelesti è in forte dubbio. Decisiva sarà la rifinitura di oggi. Per ora si va verso il forfait.

Stessa problematica, ma meno grave, per il centrocampista Ndoj. Anche lui ieri ha svolto, insieme all’attaccante, un lavoro differenziato di fisioterapia. Oggi Corini ne valuterà le condizioni. A differenza del compagno però, sembra possa farcela per domani.

 

Leggi anche:

Amarildo a SLL: “Questa rosa non ha limiti può puntare in alto. Leiva? Meraviglioso”

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile affonda anche il Sassuolo. Girone d’andata chiuso a quota 13

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News