Resta in contatto

Il muro del Tifoso

Lazio, Tare e Caicedo: il dubbio tra essere cauti e folli. Voi come vi sentite?

C’è tanta euforia in casa Lazio dopo le 8 vittorie consecutive in campionato e il 3° posto in classifica, a -3 dall’Inter e -6 dalla Juventus prima ma con una partita in più. “Dobbiamo lottare per lo Scudetto!“, ha detto col sorriso in faccia Caicedo alla cena di Natale, facendo impazzire tutti i presenti. Il ds Tare, invece, cerca di volare più basso: “Chi vuole il bene della Lazio deve essere cauto”.

Da una parte la follia, dall’altra la calma.

Voi da che parte state? Siete folli o siete più cauti? Fatecelo sapere!

38 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
38 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
lucignolo
lucignolo
4 mesi fa

al netto degli arbitri siamo i più forti… i campionati si vincono con calcetti e spinte non fischiati,gratuiti cartellini gialli che alla lunga ti escludono da tante partite ( noi ammoniti per moderate proteste alle ingiustizie, gli juvenladri spingono l’arbitro urlandogli in faccia parole e schizzi di saliva senza essere sanzionati, falli assegnati al contrario…) la juve arriva in porta anche perchè i difensori hanno il terrore di toccarli in area, noi fra calci e spinte… ecc. ecc. ma chisssenefrega noi ci godiamo la Lazio dove arrivi arrivi.

Franco
Franco
5 mesi fa

Scaramantico, quindi “low profilo”.

Franco
Franco
5 mesi fa

Scaramantico.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Sognare non costa nulla…

Luigi
Luigi
5 mesi fa

Sempre dalla parte della follia!😊

Antonella Chiodi
Antonella Chiodi
5 mesi fa

Sono cauta x natura ma vedere il panterone alla cena di Natale mi ha messo un entusiasmo che se veramente i ragazzi ci credono perché non essere un po’ folli….SFL Lazio mia💙🦅

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Folle tutta la vita. Per vincere bisogna seguire cuore, passione e entusiasmo.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Folle!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Niente scudetto…non succede…ma se succede

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Tutti uniti …..fino….alla…Fine…

Marco
Marco
5 mesi fa

Ciao Giulio…io dico che se vuoi la Champions devi puntare quelle davanti…forza Lazio

Giulio Cardone
Editore
5 mesi fa
Reply to  Marco

condivido marco!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Per adesso continuano a sognare, poi si vedrà

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

sul cauto ….pero forza daye

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Possiamo evitare di diventare come i romanari che vincono sempre tutto, anche se per il resto del mondo è ovvio che nn possono farlo???!!!

Roby Merlini
Roby Merlini
5 mesi fa

Cautamente Folle…..

Giuseppe molinaro
Giuseppe molinaro
5 mesi fa

L’equilibrio tranquillizza, ma la pazzia è molto più interessante.
Follia allo stato puro 💪🏼🦅

Giulio Cardone
Editore
5 mesi fa

bella rispostaaa 😉

Max883
Max883
5 mesi fa

Rimaniamo col dubbio! Io non me la sento di contraddire nessuno dei due…ma avete visto quanto so grossi?

Alessandro
Alessandro
5 mesi fa

Cauti molto cauti!Il cammino e’lungo e pieno di insidie!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Tutti cor pantera😁😁

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Come Igli Tare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Si ma aspetta che finisce la partita col Cagliari

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Ma dove andiamo con quella panchina corta

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Sto a metà 😊

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

molto cauto .

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

grande panterone continua cosi e sempre forza lazio non mollare mai…….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Fa che se fa male qualcuno chi entra? Non ci facciamo illusioni “però lo spero”

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

bisogna stare con i piedi per terra….ma sognare ci sta!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Piedi per terra..non cadiamo nella trappola dei giornalisti che ci vogliono mettere in Testa qualcosa che al momento non ci appartiene

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Se non fai mercato a gennaio rischi pure di non arrivare nei primi 4
Ma il passato non vi ha insegnato niente?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Cautamente folle!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Se Lotito non rompe il giocattolo facendo mercato sia in entrata che in uscita il primo posto e’ nostro. F L

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Io sto con il folle Caicedone!! Osare per credere, sempre!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Non scherziamo,piedi a terra!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Lotito non toccare il gruppo non Daje retta.. Avanti cosi fino alla fine, poi si vedrà.
Sperando che i gufi maledetti non facciano provocare infortuni gravi.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Beh onestamente è un bel momento e sognare, da parte dei tifosi, ci sta tutto. Tuttavia, proprio per questo, per cercare di dare maggiore forza e certezze, allungare di un paio di elementi la rosa dei titolari (a maggior ragione se, come si dice, partiranno 4 o 5 esuberi di rosa) sarebbe davvero un segnale importante da parte della società.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

DAI CASSOOOOO

Io sto con Filippone ✋💙

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Io ho vissuto l era VINCENZO PAPARELLI ERO LI E NON SONO PIU ANDATO ALLO STADIO MA POI L ARRIVO DI BEPPE SIGNORI MI HA FATTO IMPAZZIRE E MI SONO..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Sono della Lazio dalla nascita, anni 50, nel periodo di Chinaglia eravamo tifosi più di Chinaglia che della Lazio, è strano ma è cosi, nessuno ha..."
Lazio, i Miti: Juan Sebastian Veron

Veron, Juan Sebastian gol: che emozioni ti ha fatto vivere la Brujita?

Ultimo commento: "Veron uno dei più grandi in assoluto,un vero mago del calcio,anche lui un affezionato come tanti altri,solo noi abbiamo tanti giocatori e allenatori..."

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Lo conpscevo personalmente, aveva un negozio di articoli sportivi vicino casa mia. Ma non l'ho mai visto giocare."
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Un bravissimo allenatore, forse poco apprezzato a cui non e' stata fornita, all'epoca, l'occasione della grande squadra. Soprattutto poi un uomo vero."

Altro da Il muro del Tifoso