Resta in contatto

News

Il Messaggero: “La Lazio al servizio di Lucas Leiva”

L'intervento chirurgico di Lucas Leiva perfettamente riuscito

Il brasiliano non è ancora tornato al top della forma e soffre l’aspetto offensivo della Lazio di questa stagione. Inaghi attende il regalo di Natale

La Lazio attende il ritorno al top della forma di Lucas Leiva.

L’ex Liverpool infatti, in questo avvio di campionato ha visibilmente sofferto la nuova e più offensiva personalità della Lazio. Complice anche l’età, il mancato mese di preparazione della scorsa estate non ha ancora permesso a Leiva di mostrarsi per il campione che è e che i biancocelesti conoscono bene.

Simone Inzaghi però lo attende perchè Leiva è e deve essere ancora un punto cardine della sua Lazio. È vero però che la nuova personalità della squadra capitolina costringe il brasiliano ad aver bisogno di aiuto. Se Milinkovic riesce anche ad assistere la fase difensiva, Luis Alberto non è la mezzala abile nel ripiegamento.

Come si legge nel quotidiano Il Messaggero, nonostante il periodo poco roseo non è ancora tempo per Leiva di pensare di appendere gli scarpini al chiodo. Lo scorso marzo ha prolungato fino al 2022 il suo contratto con la Lazio e solo prossimamente inizierà a pensare al suo futuro: se tornare in Brasile oppure rimanere nella Capitale ricoprendo un nuovo ruolo con la maglia biancoceleste.

 

Leggi anche:

Nazionale, le pagelle a Francesco Acerbi nella sfida contro la Bosnia

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Lazio, i Miti: Juan Sebastian Veron

Veron, Juan Sebastian gol: che emozioni ti ha fatto vivere la Brujita?

Ultimo commento: "Veron uno dei più grandi in assoluto,un vero mago del calcio,anche lui un affezionato come tanti altri,solo noi abbiamo tanti giocatori e allenatori..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Un mito che purtroppo ho vissuto troppo poco,avevo appena 9 anni,allo stadio non mi portava nessuno,anche se le partite si vedevano poco bene e i..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "grazie a Signori sono tifosa della Lazio... non vederlo mai alzare una coppa e festeggiare lo scudetto mi ha sempre lasciato un rammarico.... ..."

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Lo conpscevo personalmente, aveva un negozio di articoli sportivi vicino casa mia. Ma non l'ho mai visto giocare."
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Un bravissimo allenatore, forse poco apprezzato a cui non e' stata fornita, all'epoca, l'occasione della grande squadra. Soprattutto poi un uomo vero."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News