Resta in contatto

Casa Lazio

Lazio, la rifinitura anti-Genoa: torna Patric, resiste Correa

Lazio, Patric

Simone Inzaghi ha provato a Formello il probabile undici per affrontare i rossoblù: ecco le scelte che potremmo vedere domani all’Olimpico

Novità, conferme, ritorni e rilanci: la Lazio prepara la sfida con il Genoa con diversi cambi rispetto alla sconfitta di San Siro con l’Inter. La curiosità maggiore riguarda soprattutto l’attacco.

Accanto a Ciro Immobile, di nuovo titolare dopo la panchina di Milano, Simone Inzaghi sembra intenzionato a confermare Joaquin Correa. Il Tucu è stato provato ancora una volta nel tandem offensivo titolare, Caicedo dovrebbe accontentarsi di entrare a gara in corso.

A centrocampo rientrano Leiva e Lulic dal primo minuto, mentre Lazzari lascerà spazio a Marusic: l’ex Spal giocherà poi titolare giovedì, in Europa League contro il Rennes. Cambia anche la maglia sul centro-destra della difesa: Patric si è mosso nel blocco dei partenti, è in vantaggio su Luiz Felipe e Vavro.

La probabile formazione

(3-5-2): Strakosha; Patric, Acerbi, Radu; Marusic, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto, Lulic; Correa, Immobile.

 

Leggi anche la conferenza di Simone Inzaghi:

Lazio, Inzaghi in conferenza: “Battiamo il Genoa senza se e senza ma!”

38 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
38 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Noooooooo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Che paura????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

In bocca al lupo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Inzaghi vattene e portati dietro Patric Caicedo e Marusic. Non sono buoni neanche per calcio balilla.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

E sarebbe pure ora

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Arieccolo!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ce bisogno di un riassetto la confusione è totale

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Oddio…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Patric, spero non sia vero !

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Senza Patrick non se gioca… ma perché lo volevano vendere e nessuno l’ha voluto manco regalato ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Spero di sbagliarmi ma vedo un allenatore in confusione totale…
CHE DIO CI AIUTI! ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

PATRIC???????? NON HO PAROLE

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Pensa Vavro che sega che deve esse

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Patric ????????????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

credo che Inzaghi abbia qualche problema……..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Patrick ????????????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Tutti allenatori tutti grandi intenditori di calcio però se la LAZIO vince tutti sul carro dei vincitori bisogna che capite una volta per tutte che la LAZIO e questa comunque Patrick nel genoa giocherebbe titolare la LAZIO domenica qualsiasi giocatore scende in campo deve vincere sennò la colpa non è di Inzaghi o Patrick ma di tutti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Con Patric la vedo brutta! Un cambio sprecato dopo il primo tempo ??

mario
mario
1 anno fa

Patric contro la Spal ha giocato bene, è uscito dal campo con la Lazio in vantaggio. Strakosha, Handanovic a parte, ha incassato meno gol di tutti. Nell’ultima giornata si sono visti errori gravi commessi dallo stesso portiere dell’Inter in uscita alta e poi Donnarumma, Pau Lopez (25 milioni), Szczesny e tutti gli altri. Per me è il migliore della serie A.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Patric, così. Dal nulla.
Lo toglierà ad inizio ripresa per la sua solita ammonizione.
Inzaghi non ci sta capendo nulla.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Nooooooooo…. avete rotto il cxxxo con sto Patrick! ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Allenatore che vuole farsi esonerare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Questi abbiamo penso che li mette in campo per far vedere al suo e dico suo presidente..
le p…che ha comprato e il turnover è questo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Patric ??????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Mah….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Bastos non mi sta dispiacendo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Alleluia!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Patric nooo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Inzaghi sembra morto,non ne possibileeee

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Inzaghi sei de coccio… ??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Allora stamo apposto….. neanche me la vedo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Quanto è scarso inzaghi… Speriamo che sia il suo ultimo anno alla Lazio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Patrik Born to be Alive???

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma NOOO

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma perché deve giocare Patric non riesco a capire.. Bastos è un signor difensore, va benissimo.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Gente avete sentito torna Patric allora la partita la perdiamo il giocatore che a Giugno doveva andare via insieme a Dormisi che Inzachi lo mette in campo ma avete visto controlla Spal come ha giocato malissimo e lui che fa lo rimette in campo contro ilGenova i sa che Inzachi sta fuori.di testa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Allora partiamo da 0-1 e che Dio ci aiuti, tra patric e il citofono in porta…

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile colpisce anche il Cagliari

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
Advertisement

Altro da Casa Lazio