Resta in contatto

News

Lazio, Il Messaggero: “Lotito avverte: o si cambia o scatta il ritiro”

Lazio, Il Messaggero: "Lotito avverte: o si cambia o scatta il ritiro"

Il patron della Lazio non ha digerito le ultime due pesanti sconfitte e avverte i suoi: è necessario un cambio di rotta o scatterà il ritiro

Il presidente della Lazio a nervi tesi. Claudio Lotito non ha digerito le sconfitte subite dalla sua squadra contro la Spal e il Cluj e vuole dare una scossa ai suoi giocatori.

Come si legge nell’edizione odierna de Il Messaggero, il numero uno della Lazio prepara il confronto con il tecnico e i giocatori. Si aspetta un cambio di rotta immediato sia con il Parma sia a San Siro contro l’Inter. Altrimenti troverà nel ritiro la sua soluzione.

 

Leggi anche:

La Lazio soffre un gioco troppo offensivo e arrogante

16 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
16 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Questo personaggio è x tutti voi che avete gridato allo squadrone dopo Genova, quelli che Lazzari e company bastano, mi raccomando tutti a fare l’abbonamento. Ancora c’è qualcuno che lo ascolta e gli da ragione. Inconcepibile.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

A Immobile je devi di che je levi la Playstation.
Vedrai segna 3 gol a partita

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

È sai che problema per questi milionari andare due giorni in hotel a 5 stelle?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Avete rotto le palle dovete essere rispettosi nei confronti del popolo laziale ????? lotito il ritiro lo dovresti fare tu ma senza cibo e acqua sull’isola sei famosi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Subito!!!!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

E se dessimo noi tifosi un avvertimento a lui? O comincia a comprare giocatori veri per allestire una squadra altamente competitiva senza tentare la fortuna con scommesse e prospetti salvo poi quando le cose vanno male incolpare l’allenatore di turno oppure noi tifosi……..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

In ritiro ce dovresti anna’ te…… ma in clausura tutta la vita

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ci vuole umiltà, concentrazione, grinta e personalità ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Fa bene

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Avanti ragazzi fate vedere algiornalista La Palma o ulivo gli attributi che avete con la partita del Parma la vittoria sbattete gliela in faccia che con noi lo spettacolo lo abbiamo gatto più noi che loro si cacavono sotto i giocatori della Roma

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Il ritiro utile sarebbe il suo. Tutte le squadre del mondo in sede di mercato prima comprano l’occorrente poi le scommesse. Noi tutte scommesse ed al massimo un innesto quando ne servirebbero 4 o 5. A livelli di titolari nella partita secca possiamo giocarcela con tutti ma non possiamo fare turn over. Non abbiamo panchina. Non abbiamo un Ds e nemmeno un presidente che sappia cosa significhi sperare nella vittoria della propria squadra

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Bravo Lotito ????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Il ritiro non è una punizione ma un modo per ritrovare la dignità di un professionista che non avete

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ha ragione vi siete lasciati andare di brutto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Libera la Lazio!

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News