Resta in contatto

News

Lazio, La Repubblica sulla difesa: “Il nuovo, il veterano e l’outsider”

Patric

Lazio, Inzaghi deve sciogliere il grande ballottaggio che riguarda il ruolo di terzo centrale di destra nella difesa a 3

Alla vigilia del match contro la SPAL, in casa Lazio c’è il grande dubbio su chi affiancherà Acerbi e Radu nel terzetto difensivo.

“Il nuovo, il veterano e l’outsider”

La Repubblica pone così il ballottaggio per la maglia da titolare, alla luce del forfait per infortunio di Luiz Felipe (problema alla caviglia). Il quotidiano sottolinea che il ‘nuovo’, ovvero Vavro, ha buone possibilità di scendere in campo, anche se ricorda che nel derby Inzaghi ha scelto di fare entrare Bastos e non lui. L’angolano, il ‘veterano’, ieri però si è mosso come alternativa di Radu sul centrosinistra. Allora prende forza anche il nome dell”outsider’ Patric. È rimasto alla Lazio e potrebbe toccare a lui domani a Ferrara. Si legge che la candidatura dello spagnolo, il cui ruolo naturale è quello di laterale destro, è sostenuta dai numeri: l’anno scorso è stato schierato il doppio delle volte rispetto a Bastos come terzo centrale ed è quello che – come spalla destra di Acerbi – vanta un maggior numero di gettoni  dopo Luiz Felipe e Wallace, che ormai non fa più parte del progetto biancoceleste.

 

Leggi anche:

Immobile verso la SPAL, il CdS: “Ciro non fermarti”

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
7 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Io voglio sapere una sega come Patric come fa a gioca’ in serie A !!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Wallace non è andato via?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Sto Vavro deve esse un fenomeno. Gli si preferisce Patric.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Tutti tranne Patric. Pure lotito puo far meglio in quella zona di campo ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

No Patric noooo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Be vorrei vedere in campo un acquisto se possibile perché tutto quello che comprano o se fanno male o so p…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Dobbiamo vendicarci dell’ultimo risultato: avanti tutta! ??

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Ricordo bene quei giorni e inoltre Pablito e' sempre stato umile, equilibrato, rispettoso. Una di quelle persone che rispetti profondamente anche se..."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News