Resta in contatto

News

Le statistiche parlano chiaro: Acerbi e Izzo al livello di Chiellini

Le statistiche parlano chiaro: Acerbi e Izzo al livello di Chiellini

Calcio Datato stila la classifica dei difensori azzurri che potrebbero occupare il ruolo di Giorgio Chiellini: Acerbi e Izzo primi

Francesco Acerbi ha disputato un’eccellente partita con la maglia azzurra. Ma i laziali non avrebbero mai potuto dubitarne.

Il numero 33 della Lazio continua a dimostrarsi un ottimo giocatore e le statistiche non potrebbero parlare più chiaramente. Il portale Calcio Datato, visto l’infortunio di Giorgio Chiellini, ha voluto mettere a confronto le statistiche dei 5 difensori a disposizione del c.t. Mancini per la Nazionale. Lo scopo era quello di valutare chi fra i 5 potrebbe sostituire in maniera ottimale l’infortunato difensore della Juventus.

Il risultato non può che rendere orgogliosi i cuori biancocelesti. Francesco Acerbi e Armando Izzo vantano statistiche al medesimo livello di Chiellini. Il numero 33 nello specifico, presenta una percentuale nettamente superiore per quanto riguarda i duelli difensivi vinti (73,7% del totale). Leggermente indietro invece, rispetto al difensore granata per quanto riguarda i duelli aerei (63,8% di Acerbi contro il 65% di Izzo) e per la precisione nei lanci lunghi (65,1 % Izzo, 64,4% Acerbi). Ultima statistica a confronto il numero di intercetti a partita: 6,46 ogni 90 minuti per il granata contro 5,85 per il biancoceleste.

Il duello continuerà fino a Euro 2020 quando lo juventino potrebbe riprendere il suo posto. Che vinca il migliore.

 

Leggi anche:

Nazionale, Antognoni: “Mancini può far giocare insieme Immobile e Belotti”

10 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
10 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Il libero e capitano della Lazio del primo scudetto

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Altro da News