Resta in contatto

News

Lazio, Budoni: “Mercato mirato per colmare le lacune passate”

Alla tv ufficiale della Lazio è intervenuto l’ex portiere biancoceleste Riccardo Budoni, per parlare della partenza in campionato degli uomini di Inzaghi.

Questa mattina ai microfoni di Lazio Style Channel, canale 233 di Sky, è intervenuto l’ex portiere biancoceleste Riccardo Budoni.

Gli argomenti trattati hanno riguardato il mercato, la partenza sprint in campionato e le idee dell’allenatore:

La partenza della Lazio è stata buona, la Società ha fatto un mercato mirato per colmare le lacune passate. Sono arrivati anche calciatori di prospettiva, sui quali si potrà puntare nel corso della stagione. Manca forse un altro attaccante ma è stato un mercato differente dal passato, con pochi giocatori appetibili. Lamentarsi dopo queste due partite ha poco senso: la partita contro la Sampdoria è stata vinta dominando, mentre contro la Roma è mancata solamente la vittoria

Su cosa deve lavorare Inzaghi

“I giudizi cambiano sempre in base all’umore, serve coerenza. Inzaghi ha mostrato ancora una volta di puntare sul gioco, la squadra ha giocato a viso aperto, le manca ancora solamente il colpo del ko per chiudere le partite. Lavorerà su questo, anche lo scorso anno era mancato in alcune partite. Ha i giocatori giusti, bisogna solo credere di più nelle proprie possibilità”.

 

Leggi anche:

TMW, la Lazio prepara l’aumento per Milinkovic: offerta da 4 milioni

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Io ho vissuto l era VINCENZO PAPARELLI ERO LI E NON SONO PIU ANDATO ALLO STADIO MA POI L ARRIVO DI BEPPE SIGNORI MI HA FATTO IMPAZZIRE E MI SONO..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Sono della Lazio dalla nascita, anni 50, nel periodo di Chinaglia eravamo tifosi più di Chinaglia che della Lazio, è strano ma è cosi, nessuno ha..."
Lazio, i Miti: Juan Sebastian Veron

Veron, Juan Sebastian gol: che emozioni ti ha fatto vivere la Brujita?

Ultimo commento: "Veron uno dei più grandi in assoluto,un vero mago del calcio,anche lui un affezionato come tanti altri,solo noi abbiamo tanti giocatori e allenatori..."

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Lo conpscevo personalmente, aveva un negozio di articoli sportivi vicino casa mia. Ma non l'ho mai visto giocare."
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Un bravissimo allenatore, forse poco apprezzato a cui non e' stata fornita, all'epoca, l'occasione della grande squadra. Soprattutto poi un uomo vero."

Altro da News