Resta in contatto

Approfondimenti

Europa League, la scheda delle avversarie della Lazio

Coronavirus, l'anticipazione di Marca: sospesa l'Europa League

Dopo i sorteggi di Montecarlo, ecco una scheda delle tre squadre che la Lazio affronterà nella fase a gironi di Europa League.

Celtic, Rennes e Cluj. Questo il responso dell’urna di Montecarlo. Il girone di Europa League che la Lazio affronterà si preannuncia intrigante. Scozzesi e rumeni vengono dai turni preliminari di Champions, perché campioni in carica del proprio paese. I francesi, come la Lazio, sono detentori della coppa nazionale dove hanno avuto la meglio in finale contro il PSG ai rigori.

Ecco una scheda di riepilogo per ciascuna delle tre avversarie dei biancocelesti.

Celtic Football Club

Scozia, Glasgow.

Allenatore: Neil Lennon
Formazione tipo: (4-2-3-1) Gordon; Boli, Jullien, Bitton, Ajer; McGregor, Brown (c); Christie, Johnston, Forrest; Edouard.
I talenti della squadra: Edouard; Christie
Attuale posizione in campionato: 1° (3 partite giocate)
Stadio: Celtic Park, 60.832 posti

Stade Rennais Football Club

Francia, Rennes.

Allenatore: Julien Stéphan
Formazione tipo: (5-3-2) Mendy; Maouassa, Morel, Gelin, Da Silva (c), Traoré; Bourigeaud, Camavinga, Grenier; Niang, Del Castillo.
I talenti della squadra: Niang; Bourigeaud
Attuale posizione in campionato: 1° (3 partite giocate)
Stadio: Roazhon Park,  29.778 posti

 

CFR Cluj

Romania, Cluj.

Allenatore: Dan Petrescu
Formazione tipo: (4-3-3) Arlauskis; Camora (c), Burca, Muresan, Susic; Aurélio, Bordeianu, Djokovic; Omrani, Rondón, Deac.
I talenti della squadra: Rondón
Attuale posizione in campionato: 1° (7 partite giocate)
StadioDr. Constantin Rădulescu, 23.500 posti

 

Leggi anche:

Lazio, il presidente del Rennes: “Una grande squadra”

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] Europa League, la scheda delle avversarie della Lazio […]

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile supera Signori al 2° posto all time

Ultimo commento: "Prendere Piola la vedo dura ... "
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Ho avuto la fortuna di conoscerlo, parlarci per ore ed era prorprio come viene descritto da tutti. Ho ancora la sua maglia originale: quella con il 9,..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Il suo dito che esce fuori dalla nebbia al derby. Non si vedeva nulla ma la palla era dentro la rete! E segna sempre lui!"
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Fascetti una persona indimenticabile, grazie"

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Uber grande laziale, quando ero bambino mio papà mi raccontava sempre di questo signore ero che per non indossare un altra maglia, preferì..."

Altro da Approfondimenti