Resta in contatto

Approfondimenti

Europa League, la scheda delle avversarie della Lazio

Europa League logo

Dopo i sorteggi di Montecarlo, ecco una scheda delle tre squadre che la Lazio affronterà nella fase a gironi di Europa League.

Celtic, Rennes e Cluj. Questo il responso dell’urna di Montecarlo. Il girone di Europa League che la Lazio affronterà si preannuncia intrigante. Scozzesi e rumeni vengono dai turni preliminari di Champions, perché campioni in carica del proprio paese. I francesi, come la Lazio, sono detentori della coppa nazionale dove hanno avuto la meglio in finale contro il PSG ai rigori.

Ecco una scheda di riepilogo per ciascuna delle tre avversarie dei biancocelesti.

Celtic Football Club

Scozia, Glasgow.

Allenatore: Neil Lennon
Formazione tipo: (4-2-3-1) Gordon; Boli, Jullien, Bitton, Ajer; McGregor, Brown (c); Christie, Johnston, Forrest; Edouard.
I talenti della squadra: Edouard; Christie
Attuale posizione in campionato: 1° (3 partite giocate)
Stadio: Celtic Park, 60.832 posti

Stade Rennais Football Club

Francia, Rennes.

Allenatore: Julien Stéphan
Formazione tipo: (5-3-2) Mendy; Maouassa, Morel, Gelin, Da Silva (c), Traoré; Bourigeaud, Camavinga, Grenier; Niang, Del Castillo.
I talenti della squadra: Niang; Bourigeaud
Attuale posizione in campionato: 1° (3 partite giocate)
Stadio: Roazhon Park,  29.778 posti

 

CFR Cluj

Romania, Cluj.

Allenatore: Dan Petrescu
Formazione tipo: (4-3-3) Arlauskis; Camora (c), Burca, Muresan, Susic; Aurélio, Bordeianu, Djokovic; Omrani, Rondón, Deac.
I talenti della squadra: Rondón
Attuale posizione in campionato: 1° (7 partite giocate)
StadioDr. Constantin Rădulescu, 23.500 posti

 

Leggi anche:

Lazio, il presidente del Rennes: “Una grande squadra”

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Altro da Approfondimenti