Resta in contatto

News

Funerali Diabolik, il questore ha firmato l’ordinanza per domani: i dettagli

Morte Diabolik, striscione al Colosseo

Domani alle 15 le esequie di Fabrizio Piscitelli al Divino Amore: le misure decise dal questore di Roma in vista della cerimonia funebre

funerali di Diabolik, come sapete, si svolgeranno domani alle ore 15, presso il Divino Amore. Oggi il questore di Roma, Carmine Esposito, ha firmato l’ordinanza con tutte le misure di sicurezza predisposte.

Innanzitutto, riporta l’Adnkronos, il feretro di Fabrizio Piscitelli sarà scortato dalle forze dell’ordine dal policlinico Tor Vergata al santuario e poi al cimitero di Prima Porta. Alla funzione religiosa potranno partecipare solamente le 100 persone incluse nella lista: le altre dovranno rimanere nell’area di sosta di piazzale Don Umberto Terenzi, dove sarà allestita anche un’area per la stampa.

Le zone vigilate, oltre a quella del Divino Amore, saranno anche quelle di Tor Vergata e del cimitero Flaminio, ma anche le stazioni della metro, le fermate degli autobus della zona, i caselli autostradali e le stazioni ferroviarie.

 

Leggi anche:

Immobile ringrazia su Instagram per gli auguri ricevuti (foto)

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] Funerali Diabolik, il questore ha firmato l’ordinanza per domani: i dettagli […]

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Non sarebbe durato un solo giorno con questa Società. Lui,uomo onesto e vero."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Il mio primo gol della Lazio vista dal vivo lo ha segnato lui. Mio idolo di infanzia che ha aumentato la mia fede laziale. Immenso!"

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Uber grande laziale, quando ero bambino mio papà mi raccontava sempre di questo signore ero che per non indossare un altra maglia, preferì..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Sono della Lazio dalla nascita, anni 50, nel periodo di Chinaglia eravamo tifosi più di Chinaglia che della Lazio, è strano ma è cosi, nessuno ha..."
Lazio, i Miti: Juan Sebastian Veron

Veron, Juan Sebastian gol: che emozioni ti ha fatto vivere la Brujita?

Ultimo commento: "Veron uno dei più grandi in assoluto,un vero mago del calcio,anche lui un affezionato come tanti altri,solo noi abbiamo tanti giocatori e allenatori..."

Altro da News