Resta in contatto

News

Il murales dedicato a Diabolik verrà rimosso dal Comune di Roma

Qualche giorno fa, nel quartiere di Torpignattara, era stato fatto un murales dedicato all’ex capo degli Irriducibili Diabolik il Comune di Roma, però, ha deciso di rimuoverlo

Un murales dedicato a Fabrizio Piscitelli, a Torpignattara. Il dipinto non è piaciuto al Comune di Roma, che ha comunicato la sua rimozione Diabolik, murales in suo onore a Torpignattara.

Il quotidiano Il Messaggero ha spiegato la decisione del Comune: “Gli agenti hanno bloccato l’autore prima che completasse l’opera. Hanno proceduto con una sanzione di 400 euro, come previsto dal regolamento della Polizia. Inoltre, il soggetto è stato denunciato per imbrattamento di immobile pubblico. Il cittadino dovrà farsi carico anche delle spese di ripulitura del fabbricato”.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Non sarebbe durato un solo giorno con questa Società. Lui,uomo onesto e vero."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Il mio primo gol della Lazio vista dal vivo lo ha segnato lui. Mio idolo di infanzia che ha aumentato la mia fede laziale. Immenso!"

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Uber grande laziale, quando ero bambino mio papà mi raccontava sempre di questo signore ero che per non indossare un altra maglia, preferì..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Sono della Lazio dalla nascita, anni 50, nel periodo di Chinaglia eravamo tifosi più di Chinaglia che della Lazio, è strano ma è cosi, nessuno ha..."
Lazio, i Miti: Juan Sebastian Veron

Veron, Juan Sebastian gol: che emozioni ti ha fatto vivere la Brujita?

Ultimo commento: "Veron uno dei più grandi in assoluto,un vero mago del calcio,anche lui un affezionato come tanti altri,solo noi abbiamo tanti giocatori e allenatori..."

Altro da News