Resta in contatto

Yari Verschaeren, il futuro sorride al Belgio

Consigli per gli acquisti

Yari Verschaeren, il futuro sorride al Belgio

Consueto appuntamento con la rubrica settimanale sui talenti del domani. Scopriamo Yari Verschaeren, classe 2001 Verschaeren

Si ringrazia per la scheda il sito worldfootballscouting.com

Yari Verschaeren
Centrocampista-trequartista-ala
Belgio
Nato il 12 luglio 2001
Altezza: 172 cm
Club: Anderlecht

Carriera
2018/19 Anderlecht: 25 presenze/2 gol

In nazionale
2017 Belgio Under 16: 7 presenze/1 gol
2017/18 Belgio Under 17: 1o presenze/1 gol
2018 Belgio Under 18: 1 presenza
2019 Belgio Under 19: 1 presenza
2019 Belgio Under 21: 2 presenze/1 gol

Caratteristiche tecniche
Centrocampista offensivo dotato di buon calcio e grande mentalità, rappresenta la combinazione ideale di tecnica e personalità. Sa disimpegnarsi bene sia negli spazi larghi che stretti, dove è molto reattivo anche per il suo baricentro basso. Deve rafforzarsi fisicamente, ama svariare su tutto il fronte offensivo cercando sempre spazi liberi.

Farebbe comodo alla Lazio perché…
In questi casi si tratterebbe sempre di un’investimento a lungo termine, ma mirato sempre ad anticipare la concorrenza di altre squadre. Vista la personalità del ragazzo, entrerebbe immediatamente nella rosa dei titolari.

 

Leggi anche:

IL CONSIGLIO DEL FABREGAS – Dario Maresic, difensore a testa alta

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Gli vorrò per sempre bene, il il mio idolo calcistico, il grande, l'insuperabile Beppe Gool, e segna sempre lui e segna sempre lui, si chiama Beppe..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."

Immobile da record: Ciro stacca Quagliarella e punta la top 10 assoluta dei marcatori in A

Ultimo commento: "Unico solo intramontabile Ciro! Grazie di esistere"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da Consigli per gli acquisti