Resta in contatto

Il meglio dei Social

Cipriano, contratto firmato: “Voglio vivere intensamente il sogno Lazio”

Gustavo Cipriano Lazio

Dopo le visite mediche, Gustavo Cipriano ha sottoscritto l’accordo che lo legherà alla Lazio: le sue prime parole da laziale

Inizia l’avventura di Gustavo Cipriano con la Lazio. Prima l’arrivo a Roma e le visite mediche in Paideia, poi la firma del contratto nel centro sportivo di Formello. Il difensore centrale classe 2001 arriva in prestito dal Santos, con i biancocelesti che potranno esercitare il diritto di riscatto a un milione di euro (e circa il 15% sulla futura rivendita).

Il giovane centrale, che si aggregherà alla Primavera di Leonardo Menichini, si è immortalato su Instagram con la maglia della Lazio:

“Ora sì, contratto firmato, sono felicissimo per questa nuova sfida. Che io possa vivere intensamente questo sogno e raccontare la mia nuova storia a partire da oggi! Grazie alla Lazio per la fiducia nel mio lavoro, grazie a Dio, alla mia famiglia e alla BBM Sports per essere accanto a me in questo momento”.

Poco prima, Cipriano aveva postato anche un video di commiato al Santos, accompagnato da queste parole:

“Non si è trattato di un giorno, di un’ora, di un anno, neanche di un decennio. Sono stati 13 anni! Ero un bambino che voleva giocare a calcio con gli amici, avevo cinque anni, e che ha fatto in modo che il gioco diventasse una cosa seria. […] Ora, dopo 13 anni, è arrivato il momento di sfidare il mondo. Mi imbarco in un altro sogno. È nella Lazio che proseguirò il mio cammino di crescita e verrò in Europa per mostrare tutto ciò che ho imparato in questi anni. Comincia la nuova battaglia della mia carriera! Grazie Santos e forza Lazio!”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Não foi um dia, nem uma hora, nem um ano, nem mesmo uma década… Foram 13 anos! ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ Uma criança que só queria jogar futebol com os amigos, aos 5 anos, que deixou a brincadeira ficar séria! ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ Da quadra da Vila Belmiro para os gramados do CT Meninos da Vila e Rei Pelé. ?? ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ Sonhei, vivi, me dediquei, chorei, sorri, vibrei e cresci a cada dia aqui no @santosfc ?⚫️⚪️ ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ Agora, 13 anos depois, chegou a hora de mais um Menino da Vila desbravar o mundo. ?✈️ ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ Embarco atrás de mais um sonho. Será na @official_sslazio que seguirei meu caminho de aprendizado e crescimento! ???⚪️ ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ Com o mesmo olhar do menino que deu seus primeiros chutes na bola na Vila Belmiro, chegarei à Europa para honrar e mostrar tudo que aprendi por aqui em todos esses anos. ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ Que comece a nova batalha da minha carreira! ???? ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ Obrigado @santosfc e #ForzaLazio ????

Un post condiviso da Gustavo Cipriano (@gucipriano) in data:

 

Leggi anche:

Lazio con Cipriano la storia si ripete: è il nuovo Luiz Felipe?

10 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

10 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Immobile da record: Ciro a -1 dalla top 10 assoluta dei marcatori in A

Ultimo commento: "Mah , realizzare un calcio di rigore non è mai stata una cosa facile........tant'è che la sua mancata realizzazione ( ben due rigori falliti ) ci è..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "È stato e sarà per sempre il più grande goleador del mondo e segna sempre lui, e segna sempre lui, si chiama Beppe Signori, si chiama Beppe..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da Il meglio dei Social