Resta in contatto

Approfondimenti

La mappa del mercato di Tare: tutti i suoi acquisti Paese per Paese

La Repubblica, Tare: "Proveremo a vincere lo scudetto"

Ds dal 2009, ma in società già dall’anno prima, in più di dieci anni ha scovato calciatori da ogni dove. Ecco la mappa del mercato di Tare.

Se si parla di calciomercato in casa Lazio, da circa dieci anni a questa parte, il nome di Igli Tare sarà al centro del discorso. Dal 2009 l’ex attaccante ricopre la carica di direttore sportivo della Lazio. Ma è già dal 2008, come coordinatore dell’area tecnica, che si adopera per portare in biancocelesti calciatori da ogni dove.

Abbiamo mappato tutti i suoi acquisti, Paese per Paese e campionato per campionato.

Prima alcune specificazioni

Nel 2008, quando l’ex bomber di Valona iniziò a muovere i primi passi da dirigente, non tutti gli acquisti furono orchestrati da lui. Alcuni, infatti, erano “code dell’era Sabatini”. Nel computo totale, poi, sono conteggiati una volta sola i giocatori presi a prestito e poi riscattati. Inoltre, non sono neanche compresi i rientri dai prestiti della gran quantità di ragazzi usciti o passati per le giovanili e poi mandati in giro senza mai affacciarsi in prima squadra. Fatte le dovute premesse, ecco i risultati della ricerca.

I numeri sulla mappa

La mappa del mercato di Tare tocca 3 continenti diversi. Sono 85, compresi gli ultimi nuovi arrivi, i calciatori portati alla Lazio. Di questi, 21 ingaggiati da svincolati.

La parte del leone, chiaramente, la fa l’Europa, con 18 nazioni toccate e 53 giocatori prelevati da 41 squadre. Più 19 free agent. Dalle Americhe il ds ha pescato 12 profili (di cui 2 svincolati). 8 i team con cui ha tessuto rapporto, in 4 diversi paesi. 1 solo l’arrivo dall’Africa.

In Italia, c’era da aspettarselo, si sono concluse la maggior parte delle trattative (23). Ben 5 delle quali con il Genoa, in assoluto più di qualsiasi altra squadra in classifica.

La Spagna, con 10 strette di mano, è il secondo Paese con l’asse di mercato più caldo. Siviglia e Valencia sono le società con più trasferimenti. Entrambe a quota 2 (uno dei quali è Immobile). Al terzo posto l’Inghilterra (7), con il Liverpool in testa, interessato da 2 affari (e che affari: Leiva e Luis Alberto), più lo svincolo di Adekanye.

Ai piedi del podio il Brasile, primo fra i non europei. Ben 6 acquisti, tutti (tranne uno) particolarmente incisivi con l’aquila sul petto.

Nomi, anni, luoghi, club e… brividi

Elencati in ordine alfabetico e divisi per area geografica, ecco quindi tutti gli uomini portati a Roma dall’uomo mercato della prima squadra della capitale. Tra parentesi anche la sessione di mercato in cui furono acquistati e il club di provenienza.

Ora reggetevi forte. In questa “mappa del mercato”, alcuni nomi faranno riaffiorare dolci ricordi e un pizzico di nostalgia. Qualcuno, invece, probabilmente, procurerà veri e propri brividi lungo la schiena. Buona lettura.

EUROPA

BELGIO (4)
  • Biglia (est 2013 – Anderlecht)
  • Milinkovic-Savic (est 2015 – Genk)
  • Lukaku (est 2016 – Ostenda)
  • Marusic (est 2017 – Ostenda)

Totale per squadre Belgio: 2 Ostenda; 1 Anderlecht; 1 Genk.

CROAZIA (2)
  • Vargic (gen 2015 – Rijeka)
  • Elez (est 2013 – Hajduk Spalato)

Totale per squadre Croazia: 1 Hajduk Spalato; 1 Rijeka

FRANCIA (4)
  • Biševac (gen 2016 – s/O. Lione)
  • Ciani (est 2012 – Bordeaux)
  • Djordjevic (est 2014 – s/Nantes)
  • Ederson (est 2012 – s/O. Lione)

Totale per squadre Francia: 1 Bordeaux; 3 svincolati, di cui 2 O. Lione e 1 Nantes.

GERMANIA (4)
  • Braafheid (est 2014 – s/Hoffeneim)
  • Hitzlsperger (gen 2010 – Stoccarda)
  • Klose (est 2011 – s/B. Monaco)
  • Leitner (est 2016 – B. Dortmund)

Totale per squadre Germania: 1 B. Dortmund; 1 Stoccarda; 2 svincolati di cui 1 B. Monaco e 1 Hoffeneim

GRECIA (2)
  • Cissè (est 2011 – Panathinaikos)
  • Proto (est 2018 – s/Olympiakos)

Totale per squadre Grecia: 1 Panathinaikos; 1 svincolato dall’Olympiakos

INGHILTERRA (7)
  • Adekanye (est 2019 – s/Liverpool)
  • L. Alberto (est 2016 – Liverpool)
  • Garrido (est 2010 – Man. City)
  • Kakuta (gen 2014 – Chelsea)
  • L. Leiva (est 2017 – Liverpool)
  • Morrison (est 2015 – s/West Ham)
  • Saha (gen 2013 – s/Sunderland)

Totale per squadre Inghilterra: 2 Liverpool; 1 Chelsea; 1 Manchester City; 3 svincolati, di cui 1 Liverpool, 1 Sunderland e 1 West Ham.

ITALIA (23)
  • Acerbi (est 2018 – Sassuolo)
  • Anderson D. (est 2018 – s/Bari)
  • Badelj (est 2018 – s./Fiorentina)
  • Basta (est 2014 – Udinese)
  • Biava (gen 2010 – Genoa)
  • Bizzarri (est 2009 – s/Catania)
  • Bresciano (est 2010 – s/Palermo)
  • Brocchi (est 2008 – Milan)
  • Caceres (gen 2018 – H. Verona)
  • Candreva (gen 2012 – Cesena)
  • Casasola (gen 2019 – Salernitana)
  • Cruz (est 2009 – s/Inter)
  • Di Gennaro ( est 2017 – s/Cagliari)
  • Floccari (gen 2010 – Genoa)
  • Konko (est 2011- Genoa)
  • Lazzari (est 2019 – Spal)
  • Marchetti (est 2011 – Cagliari)
  • Matri (est 2015 – Milan)
  • Parolo (est 2014 – Parma)
  • Romulo (gen 2019 – Genoa)
  • Sculli (gen 2011 – Genoa)
  • Sprocati (est 2018 – Salernitana)
  • Stankevičius (est 2011 – Sampdoria)

Totale per squadre Italia: 5 Genoa; 2 Milan; 2 Salernitana; 1 Cagliari; 1 Cesena; 1 H. Verona; 1 Parma; 1 Sampdoria; 1 Sassuolo; 1 Spal; 1 Udinese;  6 svincolati, di cui 1 Bari, 1 Cagliari, 1 Catania, 1 Fiorentina, 1 Inter e 1 Palermo.

PAESI BASSI (3)
  • De Vrij (est 2014 – Feyenoord)
  • Hoedt ( est 2015 – s/AZ Alkmaar)
  • Kishna (est 2015 – Ajax)

Totale per squadre Paesi Bassi: 1 Ajax; 1 Feyenoord; 1 svincolato dall’AZ Alkmaar.

PORTOGALLO (5)
  • B. Jordão (est 2017 – Braga)
  • Mauricio (gen 2015 – Sporting Lisbona)
  • P. Neto (est 2017 – Braga)
  • Pereirinha (gen 2013 – s/Sporting Lisbona)
  • Wallace (est 2016 – Braga)

Totale per squadre Portogallo: 3 Braga; 2 Sporting Lisbona, di cui 1 svincolato.

SPAGNA (10)
  • Caicedo (est 2017 – Espanyol)
  • Correa (est 2018 – Siviglia)
  • Durmisi (est 2018 – Betis S.)
  • Eliseu (est 2009 – Malaga)
  • Immobile (est 2016 – Siviglia)
  • Jony (est 2019 – s/Malaga)
  • Matuzalem (est 2008 – R. Saragozza)
  • Nani (est 2017 – Valencia)
  • Patric (est 2015 – s/Barcellona)
  • Postiga (gen 2014 – Valencia)

Totale per squadre Spagna: 2 Siviglia; 2 Valencia; 1 Betis S.; 1 Espanyol; 1 Malaga; 1 R. Saragozza; 2 svincolati, di cui 1 Barcellona e 1 Malaga.

RESTO D’EUROPA (8)
  • RUSSIA: Bastos (est 2016 – Rostov)
  • SVEZIA: E. Berisha (est 2013 – Kalmar)
  • AUSTRIA: V. Berisha (est 2018 – Salisburgo)
  • TURCHIA: Cana (est 2011 – Galatasaray)
  • REP. CECA: Kozak (est 2008 – Opava)
  • SVIZZERA: Lulic (est 2011 – Young Boys)
  • FINLANDIA: Mohamed Abukar (gen 2017 – TPS)
  • DANIMARCA: Vavro (est 2019 – Copenaghen)

AMERICHE

ARGENTINA (1)
  • Gentiletti (est 2014 – San Lorenzo)
BRASILE (5)
  • A. Anderson (est 2018 – Santos)
  • F. Anderson (est 2013 – Santos)
  • A. Dias (gen 2010 – San Paolo)
  • L. Felipe (est 2016 – Ituano)
  • Hernanes (est 2010 – San Paolo)
  • Vinicius (est 2012 – s/Cruzeiro)

Totale per squadre Brasile: 2 San Paolo; 1 Ituano; 1 Santos; 1 svincolato dal Cruzeiro.

COLOMBIA (1)
  • Perea (est 2013 – Deportivo Calì)
MESSICO (1)
  • Novaretti (est 2013 – s/Toluca)
URUGUAY (3)
  • Barreto (gen 2010 – Danubio)
  • Gonzalez (est 2010 – Nacional)
  • Alfaro (gen 2012 – Liverpool Mont.)

Totale per squadre Uruguay: 1 Danubio; 1 Liverpool; 1 Nacional

AFRICA

NIGERIA (1)
  • Onazi (gen 2011 – My People)

 

Leggi anche:

CONSIGLI PER GLI ACQUISTI – “Chevy” Martinez, bomber messicano

 

Il Messaggero: “Gira tutto intorno a Sergej”

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
7 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] Tare è il DS della Lazio da 10 anni. Quest’estate vi abbiamo raccontato dei suoi affari in giro per il mondo, per scovare talenti e colpi di mercato. Ma qual’è stato secondo voi il suo acquisto top? E […]

trackback

[…] La mappa del mercato di Tare: tutti i suoi acquisti Paese per Paese […]

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Con il budget che gli passano secondo me è bravo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

ad essere buoni sono al massimo 24 … il resto bidoni ma bidoni che avevo anche dimenticato

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

ci prende la stecca

trackback

[…] La mappa del mercato di Tare: tutti i suoi acquisti Paese per Paese […]

trackback

[…] La mappa del mercato di Tare: tutti i suoi acquisti Paese per Paese […]

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Prima partita allo stadio: Lazio-Verona 4-2. Avevo sette anni. Come potrei dimenticare? Gladiatore puro. Decise di andarsene perche' la Roma degli..."
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Ero giovanotto e seguivo la squadra in quegli anni difficili. No come oggi che si fa polemica se arrivi secondo o quarto. Rimane sempre nel mio cuore..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Il mio primo gol della Lazio vista dal vivo lo ha segnato lui. Mio idolo di infanzia che ha aumentato la mia fede laziale. Immenso!"

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Uber grande laziale, quando ero bambino mio papà mi raccontava sempre di questo signore ero che per non indossare un altra maglia, preferì..."
Lazio, i Miti: Juan Sebastian Veron

Veron, Juan Sebastian gol: che emozioni ti ha fatto vivere la Brujita?

Ultimo commento: "Veron uno dei più grandi in assoluto,un vero mago del calcio,anche lui un affezionato come tanti altri,solo noi abbiamo tanti giocatori e allenatori..."

Altro da Approfondimenti