Resta in contatto

Esclusive

Calciomercato Lazio, Cipriano in arrivo: ora le visite mediche

La Lazio si prepara ad abbracciare Gustavo Cipriano: il difensore brasiliano classe 2001 atteso già domani a Fiumicino, poi i controlli in Paideia

Gustavo Cipriano alla Lazio, ci siamo. I biancocelesti hanno definito il passaggio in biancoceleste del difensore brasiliano: tra il club capitolino e il Santos mancava ormai solo lo scambio dei documenti.

Secondo le indiscrezioni apprese da noi di Sololalazio.it, il centrale classe 2001 è atteso a Roma già domani, lunedì 29 luglio, in mattinata: prima lo sbarco a Fiumicino, poi le visite mediche in clinica Paideia. Il talento 18enne arriverà nella Capitale in prestito con diritto di riscatto a un milione di euro, oltre a una percentuale sulla futura rivendita (prevista attorno al 15%). Nei piani della società, il ragazzo sarà aggregato alla Primavera, pronto a giocarsi le proprie carte per affacciarsi anche in prima squadra.

La festa con parenti e amici

Proprio nelle scorse ore, Cipriano è stato salutato da parenti e amici con una grande festa:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Ser menina numa família de homens é extremamente complicado. Somos as mais sensíveis, as mais visadas e vigiadas. Sempre escutei “você não pode, você é menina.” . Nunca escondi de ninguém que queria ter nascido homem e demorou para futebol ser coisa de mulher, além de eu não ter o mínimo dom pra jogar bola. . Ver o Gu indo é saber que meu sonho, de certa forma, está se realizando. Foram 13 anos de plena dedicação ao Santos Futebol Clube e agora ele vai voar, o mundo vai descobrir o jogador e a pessoa incrível que ele é. . É primão, eu sabia que esse dia ia chegar. Tenho certeza que você vai arrebentar. É só o começo de uma linda trajetória. . Ontem pudemos reunir a nossa família e passar por momentos inesquecíveis de confraternização, comemoração e muita festa! . Estarei por aqui, sempre vibrando e torcendo por você. E pode deixar que eu cuido da claudinha. Te amo! Vai pra cima deles!

Un post condiviso da Mayra Rodrigues Ignácio (@_ignaciomay) in data:

 

Leggi anche:

La mappa del mercato di Tare: tutti i suoi acquisti Paese per Paese

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Chi è Cipriano?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Da quale club proviene? Che ruolo ricopre?

trackback

[…] Calciomercato Lazio, Cipriano in arrivo: ora le visite mediche […]

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Speriamo sia bravo….magari cambiate la foto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Speriamo sia bravo!

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Sono della Lazio dalla nascita, anni 50, nel periodo di Chinaglia eravamo tifosi più di Chinaglia che della Lazio, è strano ma è cosi, nessuno ha..."
Lazio, i Miti: Juan Sebastian Veron

Veron, Juan Sebastian gol: che emozioni ti ha fatto vivere la Brujita?

Ultimo commento: "Veron uno dei più grandi in assoluto,un vero mago del calcio,anche lui un affezionato come tanti altri,solo noi abbiamo tanti giocatori e allenatori..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "grazie a Signori sono tifosa della Lazio... non vederlo mai alzare una coppa e festeggiare lo scudetto mi ha sempre lasciato un rammarico.... ..."

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Lo conpscevo personalmente, aveva un negozio di articoli sportivi vicino casa mia. Ma non l'ho mai visto giocare."
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Un bravissimo allenatore, forse poco apprezzato a cui non e' stata fornita, all'epoca, l'occasione della grande squadra. Soprattutto poi un uomo vero."

Altro da Esclusive

5
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x