Resta in contatto

News

Lotito sul futuro di Milinkovic: “Non è un problema economico”

Inaugurazione nuovo negozio, Lotito: "Vorrei lo stadio pieno contro la Juve"

Il numero uno della Lazio, Claudio Lotito, festeggia oggi i 15 anni di presidenza: questo il suo intervento a Sport Mediaset

Il 19 luglio 2004, Claudio Lotito diventava presidente della Lazio. Nel giorno del suo 15° anniversario, il numero uno biancoceleste è intervenuto ai microfoni di Sport Mediaset.

Queste le dichiarazioni del patron laziale sugli obiettivi della società, la situazione Milinkovic e la permanenza di Inzaghi e Tare.

Le ambizioni della società

“Mi immagino una società altamente strutturata e organizzata, potenzialmente forte dal punto di vista economico-patrimoniale e che combatta per le prime posizione nel calcio internazionale”.

L’obiettivo Champions

“Mi auguro che quest’anno ci sia la consapevolezza delle nostre potenzialità”.

Futuro Milinkovic

“Non è un problema economico, sarebbe riduttivo e si svilirebbe il rapporto che abbiamo io e la società con lui e viceversa. Lo scorso anno ho avuto il coraggio di respingere alcune offerte importanti. Quest’anno, per gli impegni assunti con il giocatore e il suo staff e per quello che ha dimostrato, avrei meno armi da spendere per evitare che siano appagati i suoi sogni e soprattutto le sue aspettative”.

La permanenza di Inzaghi e Tare

“L’erba del vicino è sempre più verde. Ritengo che sia stata giusta la scelta di Inzaghi e in particolar modo di Tare. È maturata la possibilità che la Lazio fosse casa propria e che qualsiasi altra destinazione avrebbe consentito loro di ottenere maggiori guadagni, ma probabilmente meno soddisfazioni”.

Dinastia Lotito?

“Se la salute mi assiste, spero di rimanere nella condizione di poter continuare. Essere presidente della propria squadra del cuore è la cosa più bella, spero di poter passare il testimone a mio figlio, che ha un attaccamento molto particolare nei confronti di questi colori”.

Leggi anche:

Wallace, c’è un indizio social? Il brasiliano ha iniziato a seguire i Wolves

 

Lazio, la mattina ad Auronzo: difensori in campo e calcio-tennis per Inzaghi (FT)

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] Lotito a Sportmediaset sul futuro di Milinkovic […]

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Lotito se vuole andare via all’estero qui in Italia non lo meritano lui è un campione e deve andare nelle squadre grandi perché anche lui è un grande

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile affonda anche il Sassuolo. Girone d’andata chiuso a quota 13

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News