Resta in contatto

News

Lazio, la mattina ad Auronzo: difensori in campo e calcio-tennis per Inzaghi (FT)

Lazio ritiro Auronzo

Lazio, settimo giorno di lavoro all’ombra delle Dolomiti: il gruppo torna in campo dopo il pomeriggio libero di ieri

Con le pile ricaricate, dopo il pomeriggio di riposo di ieri, la Lazio torna ad allenarsi nel 7° giorno di ritiro ad Auronzo di Cadore. Come spesso sta facendo, Inzaghi scinde il gruppo in due parti. I difensori (Wallace, Luiz Felipe, Acerbi, Radu, Silva, Vavro) iniziano in campo: prima con un riscaldamento, poi con delle esercitazioni sui meccanismi della linea a 3, con Acerbi l’unico a non alternarsi mai nelle rotazioni. Nel frattempo il resto della squadra lavora in palestra per un’oretta. Rispetto alle altre volte, i reparti non si alternano: possibile che lo facciano nel pomeriggio. Al termine della seduta, calcio tennis per lo staff tecnico: Inzaghi e Farris in coppia contro Rocchini e Cecchi. 

Gli assenti – La notizia di oggi è l’infortunio di Leiva: il brasiliano non si vede nel centro sportivo, dovrebbe rimanere fermo per 4-5 giorni. Assenti anche Patric e Marusic, che potrebbe essere tornato a Roma. Nel pomeriggio è atteso Strakosha, che questa mattina ha svolto le visite mediche in Paideia.

 

Leggi anche:

Lazio, Rossi in prestito alla Juve Stabia

“Ti vogliamo bene Sinisa Mihajlovic, come si vuole bene a uno di famiglia”

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ragazzi buon lavoro

trackback

[…] Lazio, la mattina ad Auronzo: difensori in campo e calcio-tennis per Inzaghi (FT) […]

trackback

[…] Rispetto alle altre volte, i reparti non si alternano: possibile che lo facciano nel pomeriggio. Al termine della seduta, calcio tennis per lo staff tecnico: … Source link […]

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

??⚪??

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News