Resta in contatto

News

Mihajlovic costretto a fermarsi: alle 16:30 conferenza per spiegare

Sinisa Mihajlovic

Su tutti i media stamattina rimbalza la notizia dello stop di Sinisa Mihajlovic per motivi di salute. Prevista una conferenza di chiarimento oggi.

Il Guerriero oggi parlerà” scrive Ivan Zazzaroni nel suo editoriale sul Corriere dello Sport di oggi. Sinisa Mihajlovic alle 16:30 chiarirà i motivi del suo stop forzato per problemi di salute.

L’allenatore serbo negli ultimi giorni è stato costretto a stare lontano dai campi di allenamento. Febbre, accertamenti medici e il silenzio sulla questione hanno ingrossato le voci e le ipotesi su possibili malattie. Poi la notizia, uscita oggi su tutti i media, che non potrà guidare il Bologna l’anno prossimo. “Necessaria una terapia d’urto” si dice. Cosa significhi lo spiegherà lui stesso oggi.

L’ex difensore dopo aver preso in corsa i rossoblu e averli condotti ad una salvezza tranquilla, che sembrava insperata a metà stagione, è costretto quindi ad alzare bandiera bianca. Dovrà pensare alla salute per qualche tempo, ma è difficile pensare che si arrenderà definitivamente agli acciacchi.

 

Leggi anche:

Mazzoleni: “Ricordo con affetto l’esordio in Serie A con la Lazio”

 

Armini, la Lazio vuole blindarlo: pronto il rinnovo per 5 anni

10 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
10 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Forza sinisa tutti i laziali sono con te

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Io

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Dai, forza SINISA. Noi tifosi laziali siamo tutti accanto a te per combattere assieme ancora una battaglia, la più importante della tua vita. E noi non ti lasceremo fin quando non abbiamo raggiunto assieme a te, il tuo obiettivo, e cioè ritornare ad essere il grande guerriero che sei sempre stato. Un grande abbraccio da noi tifosi laziali. Non ti lasceremo mai. ??????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Dai guerriero non mollare!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Forza Sinisa! Così come in campo ed in panchina…non mollare mai!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Forza Sinisa tira la bomba e vinci

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Sinisa no mollare mai grande

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Sinisa sei. Stato sempre un combattente sul campo hai sempre cacciato la tua grinta e adesso ti dico di non mollare come è l’inno della Lazio ? ? non mollare sei sempre stato te stesso in campo noi tifosi siamo tutti con te

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Forza Sinisa siamo tutti con te

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News