Resta in contatto

News

Milinkovic, CorSport: “Sergej cambia il mercato della Lazio”

Calciomercato Lazio, Sergej Milinkovic

Il Corriere dello Sport fa il punto sulla possibile partenza di Milinkovic: la Lazio attende un’offerta all’altezza “per rinforzarsi come mai prima”

Milinkovic ago della bilancia del mercato biancoceleste. Il Corriere dello Sport traccia le linee guida biancocelesti proprio attorno alla possibile cessione del serbo: la Lazio, sottolinea il quotidiano romano, potrebbe consentire ai biancocelesti di incidere in entrata come mai prima d’ora.

Tutto questo a patto però che arrivi un’offerta che soddisfi Lotito e Tare. E che, a fronte di una-due cessioni, permetta di inserire le dieci pedine ipotizzate dalla dirigenza biancoceleste di concerto con Simone Inzaghi. Il Manchester City si era fatto avanti nei giorni scorsi, ma la trattativa è naufragata. Il Psg potrebbe farsi avanti, ma Sergej preferirebbe rimanere in Italia. La meta predestinata sembra essere la Juventus, che però adocchia anche il ritorno di Pogba.

E in entrata?

La curiosità sarebbe legata anche ai possibili rimpiazzi di Milinkovic. Wesley è un attaccante, ma a livello di centimetri e di posizione in campo (ama abbassarsi sulla trequarti), potrebbe colmare alcune caratteristiche del serbo. Piace Peter Zulj dell’Anderlecht, ma non come sostituto assoluto di Sergej. Dall’Inghilterra, scrive il Corriere dello Sport, rimbalzano voci su Adam Lallana in scadenza con il Liverpool.

 

Leggi anche:

Correa, Il Tempo: “La Lazio ha rifiutato un’offerta dell’Atletico Madrid”

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Si come no’ , infatti si pensa a Zulj per rimpiazzarlo…prende 100 paga 5 .

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Io spero che Milincovic resti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

?

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News