Resta in contatto

News

Tare sul Milan: “Sto bene alla Lazio, ma nel nostro mondo tutto può accadere”

Calciomercato Lazio, Igli Tare

Igli Tare si confessa in Albania: il direttore sportivo della Lazio parla dell’interesse del Milan, del rinnovo d’Inzaghi e di Edy Reja

Il futuro di Igli Tare? Ancora alla Lazio, nonostante la corte lusinghiera del Milan. Il direttore sportivo biancoceleste non nega l’apprezzamento del club rossonero e di non escludere nulla nel destino di un professionista, ma conferma di trovarsi benissimo a Roma.

Ragionamenti che il diesse albanese affida in patria a Top Channel, in una lunghissima intervista in cui parla di Lazio e Milan, appunto, ma anche di Simone Inzaghi, di Edy Reja e della nazionale albanese. Di seguito vi riportiamo i passaggi principali.

Sulle voci riguardo all’interesse del Milan

“Fanno parte della nostra professione e dobbiamo mantenere l’equilibrio. Per certi versi sono anche positive, ma devi sapere come gestirle bene. Quello che conta è che mi trovo in un grande club e in un ambiente molto familiare, qualcosa di fondamentale per ottenere risultati”.

Sull’eventuale tentazione rossonera

“Non posso prevedere il futuro. Quello che conta per me è il presente, essere felice, avere successo nel mio lavoro, possedere il giusto entusiasmo ed essere circondato da un ambiente positivo. È da qui che si creano le basi per il successo. Per quanto riguarda il domani, non posso prevederlo. Lo chiamo Lazio, un club molto grande. Ma dal momento che sono un professionista, nel nostro mondo tutto può accadere”.

Sul rinnovo di Simone Inzaghi

“Non si è trattato di convincerlo o meno, è una questione di rapporto e di prospettive che possono essere offerte a un allenatore. Inzaghi è uno dei personaggi che ha scritto la storia della Lazio, è legato a questa società da 20 anni. Dopo un periodo di riflessione di quasi due settimane, siamo riusciti a concretizzare il rinnovo del contratto per le prossime due stagione. Il suo ciclo con la Lazio non è ancora chiuso”.

Sulle prossime mosse

“Questo è il momento più difficile, bisogna preparare una nuova stagione calcistica. Quando la squadra è in vacanza, è compito del direttore sportivo occuparsi di questi aspetti, dagli acquisti alle cessioni e a tutto quello che serve per cominciare la stagione nel modo giusto”.

Su Reja ct dell’Albania

“Credo sia la persona giusta nel posto giusto e al momento giusto. Ora sta ai risultati confermato quello che penso. La sua esperienza sarà probabilmente la chiave del successo per i prossimi due anni. Ha 73 anni, ma ha l’energia di un quarantenne. È un uomo a cui piacciono le sfide.

 

Leggi anche:

Parla Luis Alberto: “Alla Lazio sto bene. Rinnovo? Non so nulla”

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Il libero e capitano della Lazio del primo scudetto

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Unico , indimenticabile , una bandiera , un trascinatore ... di una tale Lazialita' senza rivali.......Quel coraggio di affrontare una curva..."

Immobile da record: Ciro stacca Quagliarella e punta la top 10 assoluta dei marcatori in A

Ultimo commento: "Quindi caro Val dormi tranquillo con Lotito tutto quello che potevamo fare lo abbiamo fatto, continueremo a galleggiare. ..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "emozioni infinite in curva nord! con questa luce che mi abbagliaaaa....Grazie Beppe sei un grandissimo"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da News