Resta in contatto

News

Rassegna stampa, le prime pagine dei quotidiani sportivi (Foto)

Rassegna stampa del 4 giugno, le prime pagine dei principali quotidiani sportivi nazionali.

Il tema Sarri-Juventus domina la rassegna stampa di oggi. Sulla prima pagina di Tuttosport c’è il via libera di Ronaldo all’arrivo del tecnico toscano. “CR7: Sì a Sarri“.

Sia Gazzetta dello Sport che Corriere dello Sport legano l’arrivo dell’ex Napoli sulla panchina bianconera al possibile colpo Chiesa. “Juve-Sarri, matrimonio in Chiesa” scrive la rosea. “Ping Pong Chiesa” è il titolo del CorSport, con “Countdown Sarri” in taglio alto.

Sempre sulla Gazzetta, sopra al titolo principale, c’è anche una panoramica su come potrebbe essere l’assetto del Milan dopo la conferma di Maldini e con Giampaolo in panchina. Tema ripreso dal Quotidiano Sportivo nel titolo di apertura: “Il Milan di Paolo”.

Sulla prima di QS, comunque, c’è spazio per l’imminente arrivo di Maurizio Sarri. Sulla sinistra, insieme ai temi di mercato dell’Inter legati al possibile addio di Icardi.

 

 

Leggi anche:

Lazio, l’intervista a Giannichedda: “Contento per Inzaghi!”

 

Atalanta, il presidente Percassi: “Con la Lazio un furto”

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile affonda anche il Sassuolo. Girone d’andata chiuso a quota 13

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News