Resta in contatto

News

Verdone sulla Roma: “Bisogna tornare a vincere, anche la Lazio ci riesce”

Verdone sulla Roma: "Bisogna tornare a vincere, anche la Lazio ci riesce"

Carlo Verdone commenta la situazione del capitano giallorosso De Rossi e chiede alla società di tornare a prendersi delle soddisfazioni come la Lazio

Il noto attore e tifoso romanista Carlo Verdone è intervenuto ai microfoni di ReteSport per commentare le vicende che ruotano intorno alla società giallorossa.

Fra i tanti argomenti trattati, l’attenzione maggiore è ricaduta sulla situazione del capitano Daniele De Rossi, prossimo a giocare la sua ultima partita con la maglia gialorossa contro il Parma, sulla quale si dice particolarmente dispiaciuto.

Il problema è che la società non è chiara, non ha gestito bene la vicenda De Rossi. Daniele è mio amico, quindi mi dispiace particolarmente. Lui era rimasto l’unico e l’ultimo simbolo di giocatore romano e romanista.”

L’addio del capitano ha comportato grandi proteste nell’ambiente romanista, già amareggiato dalla probabile non partecipazione alla Champions League. A far peggiorare l’umore anche la mancanza di trofei negli ultimi undici anni mentre la Lazio si apprestava a vincere la sua settima Coppa Italia.

“Se il prossimo anno non preparano una squadra all’altezza scendo in piazza pure io. E’ arrivato il momento di tornare a vincere qualcosa. Persino la Lazio è riuscita a prendersi qualche soddisfazione. Proviamo a riparare tutto quello che è stato disfatto”.

Questo l’augurio dell’attore romanista in vista della prossima stagione.

 

Leggi anche:

Lazio, la Repubblica: “Inzaghi-Lotito, fumata grigia”. Tra le alternative, Gattuso e Giampaolo

72 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
72 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Fantastici ricordi di un signori eccezionale e letale per chiunque odiato dalla tifoseria romanista all'inverosimile. Quando Cragnotti senza preavviso..."

Immobile da record: Ciro stacca Quagliarella e punta la top 10 assoluta dei marcatori in A

Ultimo commento: "Unico solo intramontabile Ciro! Grazie di esistere"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Unico , indimenticabile , una bandiera , un trascinatore ... di una tale Lazialita' senza rivali.......Quel coraggio di affrontare una curva..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da News