Resta in contatto

News

La Gazzetta dello Sport racconta “Il bello della Coppa”

La Gazzetta dello Sport analizza la sfida di stasera esaltando le caratteristiche più salienti delle due squadre e del loro modo di giocare.

Sulla Gazzetta dello Sport di oggi un lungo pezzo a firma di Luigi Garlando evidenzia i motivi per cui la finale di questa sera non ha molto da invidiare al calcio estero. “Il bello della Coppa“, come titola il pezzo, è nella macchina da gol di Gasperini che incrocia le invenzioni tattiche di Inzaghi.

Lazio e Atalanta, riporta il quotidiano, sono le squadre che hanno giocato meglio negli ultimi due anni. E addirittura si azzarda il paragone con le finaliste della Champions. I bergamaschi sono simili al Liverpool, i romani al Tottenham. Il gioco di Gasperini ricorda quello di Klopp. Una corsa corale che esalta le giocate delle tre punte. Inzaghi invece, come Pochettino, si affida alle qualità dei singoli, ai contropiede e agli inserimenti dei centrocampisti in area.

Questa sera, inoltre, si incontreranno due centravanti simili per caratteristiche ma che stanno vivendo momenti diversi. Zapata sta vivendo la sua miglior stagione in carriera, mentre Immobile sembra aver smarrito la via del gol negli ultimi mesi. I laziali sperano possa ritrovarla proprio questa sera.

 

Leggi anche:

Rassegna stampa, le prime pagine dei quotidiani sportivi (Foto)

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News