Resta in contatto

Oltre la Lazio

Anche in Europa League la finale sarà tutta inglese

Coronavirus, l'anticipazione di Marca: sospesa l'Europa League

Europa League, Arsenal e Chelsea conquistano la finale: come in Champions, l’ultimo atto della competizione sarà tutto per i club inglesi

L’Europa League parla inglese come la Champions: Arsenal e Chelsea approdano in finale, proprio come Liverpool e Tottenham nella massima competizione continentale. Quattro club di Premier League per due finalissime.

I Gunners calano il poker

L’Arsenal è la prima squadra ad accedere all’ultimo atto dell’Europa League: dopo il 3-1 dell’andata all’Emirates, i Gunners vincono anche in casa del Valencia. Il 4-2 vede splendere la stella di Aubemayang: tripletta per il gabonese, a cui si aggiunge la rete di Lacazette. Per gli spagnoli, inutile la doppietta di Gameiro.

Sarri passa ai rigori

A Stamford Bridge esulta invece il Chelsea di Maurizio Sarri, ma solo dopo i calci di rigore: con l’Eintracht Francoforte finisce 1-1 come all’andata, con Jovic che pareggia il vantaggio di Loftus-Cheek. I tempi supplementari non risolvono la questione, si va sul dischetto: per i Blues sbaglia Azpilicueta, ma poi arrivano gli errori tedeschi di Hinteregger e Paciencia. Saluta la competizione sul più bello l’Eintracht, che aveva passato da prima il girone della Lazio. Arsenal e Chelsea si sfideranno ora il 29 maggio a Baku, in Azerbaijan.

 

Leggi anche:

Lazio, 5 domande ad Acquafresca: “Fui molto vicino ai biancocelesti”

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da Oltre la Lazio