Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Casa Lazio

Lazio già al lavoro a Formello, Milinkovic in Paideia

Lazio, Sergej Milinkovic-Savic

Lazio, Sergej Milinkovic-Savic si è recato presso la clinica Paideia. Nel frattempo la squadra si è allenata a Formello in vista della Samp

La Lazio subito al lavoro, con l’euforia per la finale di Coppa Italia conquistata contro il Milan. I biancocelesti si sono ritrovati a Formello, per la ripresa in vista della prossima sfida di campionato: domenica alle 18 si va a Marassi per incontrare la Sampdoria (diretta tv su Sky).

Agli ordini di Simone Inzaghi, si sono allenati i giocatori che non sono scesi in campo a San Siro: insieme a loro, anche cinque ragazzi della Primavera. I veri lavori per la Samp scatteranno però domani, quando la squadra si ritroverà a partire dalle 11.30.

Milinkovic in Paideia

Nel frattempo, Sergej Milinkovic-Savic si è recato in clinica Paideia: il serbo si è sottoposto ai controlli strumentali, dopo l’infortunio subito ieri al Meazza. Il centrocampista è scivolato male dopo otto minuti, rimediando una doppia distorsione al ginocchio e alla caviglia destra. Dopo la partita, il dottor Rodia ha espresso cauto ottimismo: Milinkovic salterà comunque la gara tra la Lazio e i blucerchiati per squalifica (con lui anche Luis Alberto).

Aggiornamento dopo le visite

Dopo circa un’ora di visita, Milinkovic all’uscita è sembrato cautamente ottimista. “Aspettiamo i dottori per l’esito degli esami. – ha detto – Il dolore va meglio, ieri sera ho avuto tanta paura in quel momento. Spero di recuperare per la finale“.

 

Leggi anche:

Milan-Lazio, CARDOPAGELLE: Correa artista, Ciro capitano aggiunto

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Immobile da record: Ciro a -1 dalla top 10 assoluta dei marcatori in A

Ultimo commento: "Mah , realizzare un calcio di rigore non è mai stata una cosa facile........tant'è che la sua mancata realizzazione ( ben due rigori falliti ) ci è..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "È stato e sarà per sempre il più grande goleador del mondo e segna sempre lui, e segna sempre lui, si chiama Beppe Signori, si chiama Beppe..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da Casa Lazio