Resta in contatto

Casa Lazio

Formello, Inzaghi inizia le prove tattiche anti-Milan

Lazio, allenamento

Meno 3 a Milan-Lazio. A Formello Simone Inzaghi inizia le prove tattiche in vista della partita di sabato sera a San Siro.

A Formello prosegue la preparazione alla partita contro il Milan. Dopo un lavoro sulla forza, sul campo principale Simone Inzaghi inizia le prove tattiche, con al rosa divisa in due gruppi e i ragazzi della Primavera come sparring partners. Assenti Berisha, ma ormai non è una novità, ancora fermo per un problema al polpaccio, Durmisi e Marusic. Per i montenegrino si tratta del secondo giorno di fila a riposo. sembrerebbe aver riportato una contrattura muscolare dopo il match con il Sassuolo e si preferisce non sovraccaricarlo di lavoro.

Sembra a questo punto quasi sicuro l’impiego di Romulo come esterno destro, con Lulic confermato a sinistra. Domani mattina prevista una nuova seduta. Di fatto sarà già antivigilia del match. Venerdì è in programma la rifinitura e poi la Lazio partirà alla volta di Milano. Sabato sera lo scontro diretto sarà fondamentale per riprendere la corsa Champions dopo gli stop con Spal e Sassuolo.

Molto probabile il ritorno dall’inizio al modulo fantasia. Milinkovic e Luis Alberto agiranno ai lati di Leiva e Correa davanti farà coppia con Immobile. In questo momento è l’assetto che dà le maggiori garanzie a Inzaghi, visti i risultati deludenti dati dal turnover effettuato nelle ultime due partite. Qualche dubbio resta per la difesa. Acerbi a parte, Radu è in ballottaggio con Bastos sul centrosinistra, ma resta favorito il rumeno. Dalla parte opposta Luiz Felipe oggi si è allenato per tutta la seduta insieme ad Acerbi e non alternativamente a lui. Scalpita il classe ’97 per prendere il posto di Patric ma tutto è ancora da decidere. Già da domani ci si aspettano maggiori indicazioni.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Ultimo commento: "sformavo i suoi scarpini PUMA"

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Ultimo commento: "Noi tifosi non conosciamo mai bene un giocatore sotto il profilo umano e personale. Né si può giudicare la vita privata di nessuno tantomeno di un..."
Advertisement

Altro da Casa Lazio