Solo La Lazio
Sito appartenente al Network

Italia – Liechtenstein, probabili formazioni: out Immobile

European qualifiers

Italia-Liechtenstein: i probabili undici scelti da Mancini, tanti i cambi rispetto alla Finlandia

Nella seconda giornata del girone di qualificazione, al ‘Tardini’ di Parma, l’Italia sfida il Liechtenstein. Mancini, tra indisponibili e scelte tecniche, è intenzionato a rivoluzionare l’undici di partenza rispetto a quello sceso in campo all’esordio. Ciro Immobile va verso l’esclusione dai titolari e inizialmente si siederà in panchina. Spazio dunque a Quagliarella che avrà il compito, dopo nove anni dall’ultima volta in azzurro, di guidare l’attacco azzurro dal primo minuto. Tanti i cambi che ha in mente Mancini: Sirigu è in vantaggio su Donnarumma, Sensi dovrebbe agire in cabina di regia al posto di Barella e Politano partirà da titolare al posto di Bernardeschi. Le probabili formazioni:

ITALIA (4-3-3): Sirigu; Mancini, Bonucci, Romagnoli, Spinazzola; Verratti, Jorginho, Sensi; Politano, Quagliarella, Kean. A disp.: Donnarumma, Cragno, Chiellini, Izzo, Cristante, Zaniolo, Barella, Grifo, Bernardeschi, Immobile, Pavoletti, Lasagna. Ct. Roberto Mancini.

Indisponibili: Chiesa, Florenzi, Pellegrini, Insigne, El Shaarawy e Piccini.

LIECHTENSTEIN (4-1-4-1): B.Büchel; Wolfinger, Kaufmann, Rechsteiner, Goppel; S.Wieser; Hasler, Polverino, M.Büchel, Salanovic; Gubser. A disp.: Hobi, Majer, Brandle, Malin, Ospelt, Sele, Kuhne, Meier, Yildiz, Eberle, Frick. Ct. Helgi Kolvidsson.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Luciano Spalletti è stato ospite oggi di Atreju, l’evento organizzato questa settimana dal partito Fratelli...

European qualifiers

L’Italia batte Malta 4-0 e resta seconda nel girone di qualificazione al Campionato Europeo 2024....

Dal Network

È un Gian Piero Gasperini molto soddisfatto quello che analizza il successo scoppiettante della sua...

  E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri,...

  Zvonimir Boban, ex “Head of Football” presso l’UEFA, ha annunciato le sue dimissioni irrevocabili...

Solo La Lazio