Solo La Lazio
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Lazio Women, tris al Chievo e primato in classifica consolidato

Lazio Women, 3-0 al Chievo e sempre +5 sulla Ternana seconda in classifica

La Lazio Women di mister Grassadonia ha vinto anche in casa del Chievo e per ben 3-0, grazie alle reti di Visentin, Eriksen e Popadinova. Ora le biancocelesti sono a quota 65 punti, sempre a +5 dalla Ternana, che è 2° in classifica, e a +7 dal Cesena 3°. Ora mancano 6 gare al termine della stagione, ma la Lazio Women ha un vantaggio tale (e un calendario complessivamente favorevole rispetto alle dirette concorrenti) che non vincere il campionato di Serie B, ottenendo così la promozione diretta in Serie A, sarebbe a dir poco clamoroso. Dalla prossima settimana le aquilotte inizieranno un trittico di gare contro squadre in piena lotta per evitare la retrocessione, prima di affrontare la Ternana in casa al Fersini. La prima che dovrà affrontare la Lazio Women (sempre in casa) è il Tavagnacco, in programma domenica 21 aprile alle ore 12.

PRIMO TEMPO – Il match è iniziato subito a ritmi elevati e al 3′ Visentin è andata vicina alla rete del vantaggio biancoceleste, ma Soggiu le ha negato la gioia del gol, deviando in angolo. Al 13′ Moraca, su un bel cross di Eriksen, ha avuto la sua occasione al limite dell’area di porta, ma Soggiu è riuscita di bloccare egregiamente il suo tiro al volo. Al 17′ Visentin ha sbloccato la gara con uno splendido gol, al termine di una bella azione solitaria, superando le difenditrici avversarie e beffando Soggiu a tu per tu con la portiera del Chievo. Prima al 18′ e poi al 21′ Moraca ha avuto la possibilità di realizzare la rete del raddoppio biancoceleste, ma entrambi i tiri sono terminati fuori, anche se non di molto. Al 34′ Tonelli ha fatto un tiro-cross insidiosissimo per la difesa biancoceleste, ma il pallone ha solamente attraversato tutta l’area di rigore, senza che nessuna calciatrice gialloblu potesse ribadire in rete. Allo scadere della prima parte di gara, Picchi ha colpito di testa in area di rigore, ma il pallone è terminato sopra la traversa.

SECONDO TEMPO –  La seconda frazione di gioco è ripresa con il tiro dalla distanza di Moraca al 50′ ma Soggiu ha bloccato prontamente la sfera. Al 53′, da uno schema provato su un fallo laterale, Visentin ha trovato lo spazio per fare un gran tiro da lontano, ma il pallone ha colpito il palo. Al 57′ è stato il turno di Goldoni a cercare il gol del raddoppio biancoceleste con un tiro dalla distanza, ma quest’ultimo è stato ben bloccato da Soggiu. Al 59′ ci ha provato Begal, da pochi metri dalla porta, a cercare la rete del pareggio per il Chievo, ma il suo tiro è terminato alto. Al 62′, su un errore della retroguardia del Chievo in uscita dalla propria area di rigore, Eriksen, in pressing alto, ha prima rubato la sfera e poi l’ha insaccata in fondo alla rete, realizzando il gol del 2-0 della Lazio. Al 70′ Popadinova, su uno splendido lancio in profondità di Goldoni, ha prima saltato Congia e Soggiu, con uno scatto fulmineo, e poi ha siglato a porta vuota la rete del definitivo 3-0 biancoceleste. Al 81′ Popadinova ha avuto l’occasione di realizzare il 4-0 per la Lazio, ma il suo tiro, a pochi metri dalla porta, è finito sopra la traversa. Infine, al 90′, prima Montemezzo e poi Picchi hanno provato a realizzare il gol della bandiera con un tiro dalla distanza, ma il pallone è terminato a lato di poco.

Serie B Femminile | 24ª giornata

Domenica 14 aprile 2024, ore 15:00

Sinergy Stadium (VR)

Tabellino:

CHIEVO VERONA (4-4-2): Soggiu; Saggion, Tonelli (Congia 65′), Barro, Pizzolato (Montemezzo 80′); Begal (Poli 70′), Merli (Micciarelli 65′), Ketis (Bercelli 80′), Marengoni; Landa, Picchi. A disp.: Zannini, Polonio, Rosolen, Trevisan. All.: Fabio Ulderici

LAZIO WOMEN (4-3-1-2): Guidi; Pittaccio, Mancuso, Reyes (Varriale 70′), Gothberg; Adami (Castiello 55′), Eriksen (Ferrandi 70′), Goldoni; Moraca (Palombi 70′); Visentin, Gomes (Popadinova 55′). A disp.: Fierro, Falloni, Kuenrath, Proietti. All.: Gianluca Grassadonia

Marcatrici: Visentin 17′, Eriksen 62′, Popadinova 70′ (L)

Ammonite: Reyes 44′, Pittaccio 76′ (L)

Espulse: //

Arbitro: Gianmarco Vailati (sez. Crema)

Assistenti: Thomas Vora e Francesco Pirola

Subscribe
Notificami
guest

8 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Grazie siete grandi avanti così.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Forza Ragazze sempre Forza Lazio

gigi
gigi
1 mese fa

aspetta aspetta, arriverà la dichiarazione di Lopanza che dirà che la lazio women è prima in classifica
ovviamente il giornalista senzapalle di turno non gli ricorderà chi è l’attuale campionessa italiana…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Serie B azz

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

BRAVE AQUILOTTE COMPLIMENTI VERI👏👏👏💙🤍💙🔝🔝🔝🦅🦅🦅👍👍👍

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

In b la nostra fjne

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma pure le donne, stanno in serie b? Allora è proprio un vizio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Bellissime e bravissime le nostre aquilotte www

Articoli correlati

Le parole di mister Grassadonia alla vigilia dell'ultima gara della stagione (contro il Parma)...

Dal Network

Closing in vista con Orienta Capital Partners che acquisterà una quota superiore al 60% del...

  Gli USA pronti a ospitare le 32 squadre da tutto il mondo Nell’estate del...

È un Gian Piero Gasperini molto soddisfatto quello che analizza il successo scoppiettante della sua...

Altre notizie

Solo La Lazio