Solo La Lazio
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Lazio, Luis Alberto sui social: “Continuerò a lavorare fino alla fine”

Luis Alberto lascerà la Lazio a fine stagione: questa è la bomba lanciata dal Mago subito dopo la sfida contro la Salernitana, vinta 4-1 dai biancocelesti. Serata difficile per i ragazzi di Tudor che hanno giocato in un Olimpio in piena contestazione. Il numero 10 ha spiegato poi gli obiettivi da portare avanti fino a fine stagione, ecco il suo post su Instagram.

“Sono grato per le manifestazioni di affetto, il mio rapporto con i tifosi della Lazio è ottimo ed è solo un orgoglio. Ringrazio per tutto quello che hanno fatto in questi miei anni nel club, specialmente ai ragazzi della Curva Nord e della Tribuna Tevere che mi hanno sempre sostenuto. Vi avrò sempre nel cuore. Continuerò a lavorare duramente e a dare il massimo in campo fino all’ultimo minuto dell’ultima partita, come ho sempre fatto”.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Luis Alberto (@10_luisalberto)

Subscribe
Notificami
guest

27 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

fine in che senso? hai un contratto scadenza 2029, Luis un minimo di serietà

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Per me in panca fino alla fine …

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Non deve più giocare xché le motivazioni saranno zero !

DajeSSL1900
DajeSSL1900
1 mese fa

A tutti quelli che “Lotirchio vuole abbassare il monte ingaggi” come se fosse un delitto, faccio presente la classifica del monte ingaggi di tutte le squadre di Serie A 2023/2024:

1. Juventus: 150,9 milioni
2. Inter: 109,6 milioni
3. Roma: 92,5 milioni
4. Milan: 90,6 milioni
5. Lazio: 75,2 milioni
6. Napoli: 74,3 milioni
7. Fiorentina: 63,4 milioni
8. Atalanta: 58,6 milioni
9. Torino: 39,1 milioni
10. Genoa: 35,2 milioni
11. Salernitana: 31,5 milioni
12. Monza: 30,7 milioni
13. Sassuolo: 29,9 milioni
14. Cagliari: 25,9 milioni
15. Bologna: 24,0 milioni
16. Empoli: 19,9 milioni
17. Udinese: 17,6 milioni
18. Verona: 17,6 milioni
19. Lecce: 15,0 milioni
20. Frosinone: 6,6 milioni

Il Bologna ha un monte ingaggi che è UN TERZO del nostro, senza che questo impedisca loro di starci davanti (e mica di poco) in classifica.
E l’Atalanta ha un monte ingaggi inferiore al nostro di oltre il 20%, ma questo non ha impedito loro di andare a UMILIARE il Liverpool in casa di questi ultimi l’altra sera.

Noi non ci possiamo permettere un monte ingaggi così vicino a quello del Milan, punto. Non siamo una BIG, fatevene una ragione.
Quello che possiamo (e DOBBIAMO!) fare è prendere giovani promesse, valorizzarli e fare mercato con le plusvalenze (vere). Quella è una strategia sana di lungo periodo. Comprare e/o rinnovare ultratrentenni in parabola discendente che chiedono dai 4 milioni netti a stagione in su invece è una strategia suicida e VA EVITATA.
E pazienza se i soliti ca*caca**o da tastiera si lamenteranno perchè non gli si compra Berardi & Zielinsky e non si rinnova FA!!! Vadano a tifare inquelli così saranno contenti che ogni estate gli comprano (facendo sempre più debiti) l’album di figurine e vincono il campionato d’agosto. E anche così (merd* vere dal 1927) hanno bisogno di aiutini e spintarelle varie per finirci davanti.

FORZA LAZIO SEMPRE! A.S. TRONZY MERD* SEMPRE!

Val
Val
1 mese fa
Reply to  DajeSSL1900

Vincono le società che spendono ed hanno monti ingaggi alti. Questo è il mondo dello sport professionistico. Il resto sono tavolette per bimbi imbelli.

A fronte di non avere risorse per stare al passo con le altre, non si ha nemmeno una vera area scouting che scopra talenti veri (Basic, Akpa Akpro, Muriqi sono alcuni degli ultimi “talenti” approdati qui e manco a costi irrisori), non si ha un vivaio da cui attingere sia per la prima squadra che per fare trading (l’ultimo giocatore prodotto è stato Cataldi… con tutto il rispetto per Danilo, prima si tiravano fuori i Nesta, i Di Vaio…).

Questo è quanto, e chi come te ancora continua a favoleggiare pur di difendere l’operato di Lotito è un ROMANISTA.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Sì, del tuo contratto. In magazzino.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Tribuna e Formello fino alla scadenza del contratto e poi addio…..🤬😡💩

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Di fischi…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

E passato Nesta!!! Tutto il resto è noia

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Vogliamo solo gente attaccata alla maglia ! Vada a fare panchina da un’altra parte sto montato !!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Fuori rosa a casa 2/3 mesi senza giocare e senza allenamenti vojo vede chi so pija

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

A pulire i cessi a Formello così avremo il pulitore di cessi più pagato nel mondo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Tanto noi abbiamo kamada un grande hahaha

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Non ahi mai cominciato non ahi saputo battere mai un angolo una punizione

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Lotito muori male

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Hai fatto bene a girare le spalle al gestore i prossimi sono Romagnoli,Felipe Anderson e Zaccagni

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ciao

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Normale,da professionista.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

In tribuna!!
Semplice!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Fuori rosa e andiamo avanti.
I giocatori passano ,la Lazio resta.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Per me staresti in tribuna, viziato!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Lo prossime partite neanche in tribuna, lasciatelo a casa a preparare le valige, non eri nessuno, ora sputi sul piatto dove mangi. Comunque la contestazione andava fatta e bella pesante al responsabile di tutto non ai giocatori

Sempre FORZA LAZIO!
Sempre FORZA LAZIO!
1 mese fa

Le partenze di Luis Alberto, Zaccagni e Felipe Anderson saranno un problema perché ho paura che verranno sostituiti dalle solite scommesse di Lotito.. che tiene soprattutto ad abbassare il monte ingaggi.. Io non darei per scontato neanche Guendouzi.. Lotito che paga18 milioni..
Luis Alberto vuole la rescissione del contratto? Per potersi piazzare in un’altra squadra come farebbe uno a “parametro zero” ? Questo la dice lunga sulla considerazione che hanno questi calciatori della società! Un calciatore dice quello che pensa di potersi permettere di dire.. i calciatori di Juve, Milan, Inter non si permetterebbero mai di fare certe dichiarazioni.. I calciatori sono come gli studenti.. gli stessi che con l’insegnante burletta si permettono di fare di tutto.. con l’insegnante tosto, preparato e carismatico neanche respirano! Lotito continua a dire che la Lazio è una squadra di arrivo e non di partenza.. Forse è meglio evitare di blaterare in modo scomposto e cercare di comportarsi come le squadre che sono veramente di arrivo !!!

Val
Val
1 mese fa

Luis Alberto come prezzo di cartellino avrebbe poco mercato, rinunciando al suo ingaggio fa un favore a Lotito ed a questa Lazio.

Tuttavia lo farebbe anche a se stesso (non economicamente) poiché le sue chances di finire la carriera eventualmente in Spagna —ed in una squadra dove sarebbe libero di esprimere le sue caratteristiche— aumentano sensibilmente.

Condivido le tue stesse sensazioni in merito a queste cessioni.

Asrm
Asrm
1 mese fa
Reply to  Val

Alla luce delle dichiarazioni di Luis Alberto, non ti sembra sospetto il tentativo di recuperare Kamada ad ogni costo?

Val
Val
1 mese fa
Reply to  Asrm

É quello che ho pensato anche io quando ho visto che Tudor si è incaponito a farlo giocare 90’ a gara, spostandolo anche dalla mediana a sotto punta.

Tuttavia il nipponico ha già dichiarato che non rinnoverà ed andrà via.

Meglio così, vista la sua prestazione al derby. Derby, in cui è bene ricordarlo, si è fatto harakiri non rivolgendosi ai giocatori che ne hanno giocati e vinti diversi, tentando l’approccio da “partita come tutte le altre”.

Sempre FORZA LAZIO!
Sempre FORZA LAZIO!
1 mese fa

Sono veramente preoccupato per il presente e il futuro di questa squadra..

Last edited 1 mese fa by Sempre FORZA LAZIO!

Articoli correlati

Inter - Lazio, i voti e le pagelle dei biancocelesti a cura del direttore Giulio...
Lazio, le dichiarazioni di Tudor nel post gara di Milano...
Lazio, le dichiarazioni di Casale nel post gara di Milano...

Dal Network

Closing in vista con Orienta Capital Partners che acquisterà una quota superiore al 60% del...

  Gli USA pronti a ospitare le 32 squadre da tutto il mondo Nell’estate del...

È un Gian Piero Gasperini molto soddisfatto quello che analizza il successo scoppiettante della sua...

Altre notizie

Solo La Lazio