Solo La Lazio
Sito appartenente al Network

Lazio, ancora a -7 rispetto all’anno scorso ma…

Lazio, 7 punti in meno rispetto alla scorsa stagione, ma i biancocelesti sono in miglioramento e possono recuperare il trend dell'anno appena passato: ecco come può farlo

Ieri è terminato il girone d’andata della Serie A 2023/24, che ha decretato come campione d’inverno l’Inter a 48 punti, tallonata dalla Juventus a quota 46. Per quanto riguarda la Lazio, a causa dei passi falsi avuti contro squadre come Lecce, Genoa, Salernitana e Verona, la squadra di mister Sarri ha raccolto 7 punti in meno rispetto a un anno fa.

Tuttavia la Lazio ha la possibilità di recuperare il trend della stagione passata: nelle prime 3 giornata del girone di ritorno dell’anno scorso raccolse solo 2 punti, arrivando a quota 39 (per poi iniziare la striscia positiva di 7 vittorie e 1 pareggio). Di conseguenza se la Lazio dovesse fare bottino pieno nelle prossime 3 gare di campionato, si ritroverebbe ad avere nuovamente a 39 punti dopo 22 giornate di campionato: gli stessi della scorsa stagione.

Certo, poi dovrà continuare a mantenere questi trend positivo di vittorie ancora a lungo per o stesso passo che le ha permesso di raggiungere la qualificazione in Champions nella stagione 2022/23, ma, essendo in chiaro ed evidente miglioramento, la Lazio di Sarri ha tutte le possibilità di recuperare il terreno perduto in questa prima parte di campionato.

Per quanto riguarda le altre big di campionato, saldo positivo per Inter con + 11, Juventus con +8, Fiorentina con +10, Bologna con +9 e Milan con +1. Male invece l’Atalanta con -5, la Roma con -8 e il Napoli con -22.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Torino - Lazio, i voti e le pagelle dei biancocelesti a cura del direttore Giulio...

Dal Network

È un Gian Piero Gasperini molto soddisfatto quello che analizza il successo scoppiettante della sua...

  E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri,...

  Zvonimir Boban, ex “Head of Football” presso l’UEFA, ha annunciato le sue dimissioni irrevocabili...

Solo La Lazio