Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Calciomercato

Lazio, Pedullà: “Incontro per il rinnovo di Luis Alberto”

Questa l’indiscrezione secondo il noto esperto di mercato

Secondo Alfredo Pedullà ci sarebbe stato un incontro blindato per il rinnovo di Luis Alberto. Si sarebbe parlato di un prolungamento dell’attuale scadenza, fissata al 2025, fino al 2027 o al 2028, con un aumento dello stipendio

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Val
Val
3 mesi fa

Se effettivamente ci fosse un offerta interessante per lui dalla Francia, sarebbe il caso di riflettere sulla sua cessione per rifare completamente il centrocampo come avvenuto lo scorso anno con la difesa.

Ho seri dubbi Luis Alberto possa sostenere il tipo di calcio che vuole Sarri —e che il Mago sta interpretando egregiamente da alcuni mesi a questa parte— per altri 4/5 anni.

È comunque un trentenne ed ha avuto alcuni problemi fisici; come ogni giocatore di grande qualità, ogni tanto “scapoccia” e preferirebbe fare meno km di corsa e meno lavoro di interdizione per concentrarsi più sulla fase offensiva.

Io Luis Alberto lo adoro in tutto e per tutto, tollero anche i suoi difetti vista la sua enorme classe e tecnica, però poi c’è la Lazio che so Sarri possa costruire: sul genere di un Manchester City in termini di gioco con gli interpreti giusti (ovviamente con le dovute proporzioni).

Onestamente faccio fatica a vedere Luis integrato appieno in quel tipo di squadra. In alcune gare dovrebbe entrare dalla panchina quando non essere proprio impiegato, in altre magari giocherebbe fino al 60’ dovendo dare tutto in quell’ora di gara. Visti i trascorsi, è legittimo avere il dubbio il calciatore sia in grado di adeguare la propria mentalità a quel tipo di contesto.

Last edited 3 mesi fa by Val
ANTONIO
ANTONIO
3 mesi fa
Reply to  Val

Considerando chi c’è a giro mi tengo Luis. Chi lascia la via vecchia……… Nella Lazio poi

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Immobile a meno 10 da Baggio nella classifica marcatori all time della Serie A

Ultimo commento: "stessa cosa, ovviamente, per Del Piero, Baggio, Di Natale."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Non ho mai perso un incontro. Ricordo la coppa delle Alpi insieme a Lovati. La sconfitta con il Taranto, il ritorno in serie A con Chinaglia, Wilson ,..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Amici miei Chinaglia e venuto a Padula in ritiro nel 1974 Parliamo di 50 anni fa io avevo 10 anni lui con la sua Porsche bianca ha infiammato..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: ""M'è sembrato di vedere Signori.....Signori...oooh nana..nanananaaaaa""

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Ho avuto la fortuna di conoscere Ciro e posso dire che è un ragazzo al quale il successo non ha dato alla testa, il che fa ben sperare per le..."

Altro da Calciomercato