Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Lazio, parla il sindaco di La Spezia: “È ora di intervenire”

Il primo cittadino ligure ha parlato al Secolo XIX

Il sindaco di La Spezia, Pierluigi Peracchini, ha rilasciato un’intervista ai microfoni del Secolo XIX in merito ai fatti accaduti in città nel pre gara tra Spezia e Lazio. Queste le sue parole:

“È giunto il momento di proibire le trasferte. È l’unica via di uscita per allontanare i violenti dal calcio. Purtroppo c’è ancora tanta violenza, ma bisogna precisare che non si tratta più di tifosi, ma di persone a cui andrebbe
impedito di avvicinarsi al calcio e alle relative trasferte della propria squadra. Se questi sono i comportamenti
l’unica soluzione a cui si può pensare subito è quella citata. Si tratta di soggetti che devono rimanere a casa propria e non seguire i team in giro per l’Italia”.

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

6 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Fabrix
Fabrix
1 mese fa

Pierluigi Pernacchione, fai silenzio e prendetela nel c….e. Va beh, battuta terribile però ci sta. Falso come giuda iscariotas. Hai uno stadio che manco scapoli-ammogliati

Giovanni
Giovanni
1 mese fa

A mio avviso gli incidenti li hanno provocato gli spezzoni.

Albert
Albert
1 mese fa

I “soggetti” vergnosi ce li hai in casa. Avete uno stadio da serieB , sottodimensionato, con gli spalti a due passi dalle panchine che molto civilmente potete bersagliare . Meritate la serie B.

dirk
dirk
1 mese fa

Caro sindaco …ma non è che tu sei quello co la barba che sputa a Sarri ? …..ccccci tua.

ASRM
ASRM
1 mese fa

Stai parlando degli animali che erano dietro la panchina di Sarri?

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Immobile torna al gol e accorcia su Baggio nella classifica all time

Ultimo commento: "Sevede che è bravo a segnalli, voi manco quelli."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Il migliore di tutti i tempi"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Pensa Rita io c'ero ,poi rivedendo in televisione ho capito perchè non ha esultato,per rispetto della sua ex squadra il Foggia ,Grande Uomo mi escono..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da News