Solo La Lazio
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Addio a Calleri, l’ex presidente della Lazio è morto a 81 anni

Gianmarco Calleri è deceduto per problemi cardio-polmonari: aveva 81 anni

Il mondo Lazio piange Gianmarco Calleri, deceduto a Roma per problemi cardio-polmonari a 81 anni. Imprenditore, dirigente sportivo, ex calciatore, presidente del Torino e della Lazio, era originario di Busalla in provincia di Genova. Col fratello maggiore Giorgio rilevò la Lazio nel 1986, con lui nacque il centro sportivo di Formello e arrivano campioni internazionali come Sosa e Gascoigne, poi nel 1992 la cessione a Cragnotti.

Subscribe
Notificami
guest

7 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Fabrix
Fabrix
1 anno fa

Ciao Presidente

Frankie
Frankie
1 anno fa

Grazie presidente, a distanza di anni si apprezza sempre di più il contributo che hai dato alla Lazio.R.I.P.

Val
Val
1 anno fa

Addio Calleri, oggi il mondo è più stupido perché perde una persona di intelligenza sopraffina.

Sergio
Sergio
1 anno fa

Grazie, Gianmarco, non ti dimenticherò mai, sei dentro la Storia della S.S.Lazio.
La stagione dei ragazzi del -9 in serie B con Eugenio Fascetti in panchina rimarrà per sempre scritta sui nostri cuori biancocelesti. R.I.P.

Last edited 1 anno fa by Sergio
Aquila 68
Aquila 68
1 anno fa

Grazie

Ruggero
Ruggero
1 anno fa

R.I.P. Grande presidente con te abbiamo sofferto ma tu hai messo soldi tuoi…..
Grazie di tutto

Marco
Marco
1 anno fa

grande Presidente, ci hai fatto affacciare al grande calcio dopo anni difficili e pur essendo di Torino ti sei dimostrato di essere un grande laziale quando ti sei accorto che piu’ in la’ di quello che avevi fatto non potevi portare la Lazio e l’hai ceduta ad una persona piu’ ricca di te…perche’ hai pensato al bene della lazio. Grazie perche’ senza di te Cragnotti non sarebbe arrivato…Imparasse da te il gestore che sbandiera tanto il suo essere laziale e sono 18 anni che ci tarpa le ali con le sue misere finanze con film visti e rivisti e con la sua spalla albanese senza volerla cedere ad una persona economicamente piu’solida e capace di portarci in alto..ma tanto a lui non gliene frega nulla della lazio, questo si e’ capito

Articoli correlati

Lazio Women, le parole dell'allenatore biancoceleste nel post gara di Verona, dopo la vittoria appena...
Lazio Women, 3-0 al Chievo e sempre +5 sulla Ternana seconda in classifica...
Lazio, le parole di Lotito ai microfoni ufficiali del club biancoceleste su diversi argomenti interessanti...

Dal Network

Closing in vista con Orienta Capital Partners che acquisterà una quota superiore al 60% del...

  Gli USA pronti a ospitare le 32 squadre da tutto il mondo Nell’estate del...

È un Gian Piero Gasperini molto soddisfatto quello che analizza il successo scoppiettante della sua...

Altre notizie

Solo La Lazio