Solo La Lazio
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Lazio, Sarri: “Gli obiettivi devono essere credibili e noi non siamo tra le prime 4 per fatturato e stipendi”

Maurizio Sarri ha parlato oggi in conferenza stampa a Formello in vista di Lazio – Atalanta di domani all’Olimpico.

Primo scontro diretto per la Champions nel girone di ritorno per la Lazio. In vista della sfida di domani contro l’Atalanta all’Olimpico, il tecnico biancoceleste Maurizio Sarri ha parlato in conferenza stampa a Formello.

Domani mi aspetto una partita tosta. Siamo consapevoli dell’importanza del momento e stiamo giocando con buona applicazione. Purtroppo capita che assentiamo per qualche minuto, ma sta succedendo per spezzoni sempre più brevi. La squadra in questo momento si allena bene e sta in campo bene, dobbiamo solo togliere questi momenti di partita in cui caliamo e che ci stanno costando qualcosa. Questa squadra mi lascia soddisfatto per l’evoluzione rispetto all’anno scorso. Però c’è frustrazione nel vedere che siamo sempre vicini al salto di qualità e puntualmente non viene mai fuori. I margini di miglioramenti ci sono.

Basic non ha giocato poco. Marcos Antonio deve essere messo in un centrocampo che lo supporti fisicamente, altrimenti non si riescono a far emergere le sue grandi qualità. I ragazzi giovani stanno accumulando esperienza, anche se secondo me non sono ancora pronti per le partite determinanti. Col passare del tempo lo diventeranno.

L’Atalanta quando sta bene fisicamente è fortissima. Hanno un parco attaccanti come pochi in Europa e il loro modo di giocare diventa tremendo quando sono in grande condizione. Se prendiamo come punto di riferimento l’andata siamo fuori strada, perché domani troveremo un’Atalanta più in forma di allora. Fecero una partita di puro contenimento, ma non mi aspetto lo stesso domani. Per ora con loro ci siamo equivalsi, un punto in più o uno in meno ora non cambiano. Qualunque risultato non sarebbe definitivo, ma certo sappiamo che è un’occasione importante per noi. Lo scontro diretto deve essere uno stimolo.

A Verona è stata una partita particolare, sporca, dove dovevamo andare a lottare sui palloni alti e sulle seconde palle. Vecino ci ha fatto comodo lì in mezzo, ma è che al livello di palleggio abbiamo giocatori migliori. Cataldi ha preso una botta e ieri ha fatto differenziato, oggi proveremo a rimetterlo in gruppo, vediamo se sarà a disposizione. Non ho messo Lazzari lunedì perché la partita non era adatta alle sue caratteristiche. Con lui abbiamo una soluzione in più nell’attacco alla profondità, ma una in meno nella costruzione. In questo momento gli altri due che hanno giocato stanno dando di più fisicamente, ma non è una scelta definitiva. Vedrò anche quali saranno le scelte dell’Atalanta e come andrà l’allenamento di oggi. Gioca chi sta meglio.

Gli obiettivi devono essere credibili: non siamo fra le prime 4 per stipendi e fatturato. Questo non vuol dire però che i sogni non possano essere attuabili. La squadra ha voglia e fame, lo vedo nell’applicazione giornaliera tutti i giorni. Possiamo fare bene e lo sappiamo, quanto sarà questo bene lo vedremo alla fine. L’Atalanta in questi anni è cresciuta perché ha fatto tre volte la Champions ed è passata da giocati da 6-7 milioni a giocatori da 20-25 milioni.

Noi Per caratteristiche andiamo poco alla conclusione rispetto alla mole di gioco. Ma il numero di gol fatti in proporzione ai tiri ci vede primi. Il numero basso di tiri dipende anche dalle caratteristiche, ma la quantità di palloni giocati in area non è calato tantissimo in questo periodo. In generale comunque parliamo di una stagione in cui non abbiamo mai avuto a disposizione Immobile nella miglior condizione: con lui al 100% avremmo fatto di più. Ora vediamo di fargli recuperare continuità. Milinkovic lo sto vedendo molto bene, nell’ultima partita ha fatto più verticalizzazioni che palle perse ed è stata una delle sue miglior partite dell’anno. Io lo preferisco di più in questa versione rispetto a quando faceva un colpo di tacco di troppo. Anche Felipe Anderson l’altra sera è entrato con una buona gamba.

Non sono contento di quello che stiamo facendo sulle palle ferme. Sono abituato ad allenare squadre che fanno gol anche su quelle situazioni, invece questa mi sta dando qualche problematica in più. Non abbiamo grandi caratteristiche fisiche, ma sicuramente possiamo sfruttare meglio le palle inattive“.

Subscribe
Notificami
guest

58 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Mejo. Una de meno.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

non mollare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Vattene Buffone torna ad allenare l Arezzo!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Che squadra vergogna

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Per stipendi dell’allenatore come siamo piazzati?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ha parlato quello che fa il giardiniere a Formello, mica l’allenatore

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Abituati caro mister… 😤

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

poi si lamenta dei cali di tensione , con questi presupposti fa passare la voglia

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Con questi tifosi sempre insoddisfatti, non se canta messa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Azz che incoraggiamento! Sei il demotivatore più pagato della storia del calcio. Sarri, prima te ne vai e meglio è.

Marco
Marco
1 anno fa

Ma in 19 anni la Lazio di Lotito quante volte e’arrivata in Champions.? ConRossi perché avevano squalificato delle squadre davanti, con Pioli con uno spareggio in cui il grande gestore si presentò comprand Artipoli e Vignaroli e poi con Inzaghi ( in cui le milanesi erano ancora non a questo livello almeno il Milan quindi più semplice da raggiungere )….3 volte in 19 anni….. nei restanti 15 siamo sempre intorno al sesto settimo posto in media….ma allora de che parliamo? Questa è la potenzialità del grande gestore….ora Sarri solo perché prende uno stipendio più alto dei predecessori per volontà divina ci deve portare in Champions? Coi disastrosi mercati del DS più grande del mondo che non è riuscito a creare una base solida sui cui innestare altri giocatori? Nonostante tutto siamo ancora quarti…. non sesti o settimi come e’il potenziale economico di Lotito quindi nonostante le partite sbagliate con le piccole Sarri sta facendo un buon lavoro. Comunque a chi da del bollito a Sarri vorrei dire di essere sereni, Sarri se ne andrà e il vostro caro gestore vi porterà qualche bel giovane da mettere in panchina che accetterà di tutto e di più dalla coppia disgraziata e sarete tutti contenti di andare in Europa zLeague o Conference…… però vinceremo lo scudetto del bilancio e continueremo anche a fantasticare sul nuovo stadio della Lazio tanto che vuoi….e’ nel 2006 che il grande gestore preparo’ il plastico dello Stadio delle Aquile da costruire…non bisogna avere fretta…vedi i Friedkin quanto anni ci hanno messo???? Che venditore di fumo…..e c’è gente che ancora gli va dietro prendendosela con l’allenatore di turno….e’ per questo che il suo regno sembra non avere mai fine…. scacciare il fariseo dal Tempio….. questo bisognerebbe fare altro che Sarri bollito, Inzaghi lamentoso o Pioli che nn capisce nulla….il problema da risolvere e’ al vertice….e sono due di problemi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

O piagnete o parlate de noi 😂😂😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

ciao a tutti, oggi offro una lettura dei tarocchi a tutti coloro che hanno bisogno di conoscere la loro vita amorosa, la loro salute professionale, la loro fortuna e la loro vita professionale….. la consulenza è gratuita per tutti mandami un messaggio privato
https://wa.me/message/4RSBVIQGXU3SO1

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Perché parla solo ora?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

E sto salto de qualità chi je lo dovrebbe dar fare????? Ovviamente se non vinciamo con empoli, salernitana, lecce e sampdoria per quelli che scrivono qui è di lotito e tare….ma la tua invece, quando è???

Tommaso
Tommaso
1 anno fa

Quindi il Napoli arriverà quinto…
Ma dai,poveri noi ….

Marco
Marco
1 anno fa
Reply to  Tommaso

Perdonami ma il Napoli per solo 2 giocatori come Osimhen e Lozano ha speso più di 100 milioni…..il gestore con 100 milioni ci fa 6/7 campagne acquisti… poi sicuramente il Napoli ha venduto tanto ma con un DS vero come Giuntoli ha comprato alla grande, quest’anno ha preso il Cholito Raspadori Kvara e Kim quindi quando hanno venduto ha comprato alla grande, invece il DS migliore del mondo i soldi Champions li ha spesi per Muriqui Berisha Durmisi Akpa Akpro e Jony…… tralasciando questo anno Gila (6 ml) Marcos Antonio (9) e Maximiano(12). Dai e’ la differenza tra una società di professionisti che sanno fare il loro lavoro e una di dilettanti allo sbaraglio che si credono infallibili e i migliori del mondo… fanno tenerezza nel loro mondo virtuale

DajeSSL1900
DajeSSL1900
1 anno fa

E quindi che si fa? Si contano fatturati e stipendi a inizio stagione e si decreta il vincitore senza bisgono di giocare? Oppure la palla è rotonda e ce la si può giocare con chiunque, come dimostrano tutte le piccole che ci fanno fare delle gran figure di m….a “grazie” al tuo gioco sconclusionato?
Solita fuffa sarrista, il ribollito mette le mani avanti e così facendo non motiva certo la squadra. Allenatore “celeb” che pensa solo a difendere la propria immagine. Pessimo. D’altronde s’era già capito quando restò un anno e passa a far niente intascando lo stipendio dalla Rube, di che pasta era fatto costui…

Fabrix
Fabrix
1 anno fa
Reply to  DajeSSL1900

Meno male che non sono il solo a pensarla così. SFL

DajeSSL1900
DajeSSL1900
1 anno fa
Reply to  Fabrix

Grande Fabrix, ignoriamo la canea dei sarrofili-coprofili, che a dar loro retta ci si fa solo il sangue amaro! 🙂

Val
Val
1 anno fa
Reply to  DajeSSL1900

Haters are gonna hate.

Eh infatti dopo che la Juve l’ha mandato via si è visto che grandi campionati han fatto ehhhh!

Con 18 milioni di euro di acquisti ed un parametro zero, Sarri ha cambiato una delle peggiori difese della Serie A negli ultimi 10 anni nella seconda migliore.
Di sconclusionato qui ci sono solo i tuoi interventi.

Marco
Marco
1 anno fa
Reply to  Val

hai perfettamente ragione…..se nn avessero buttato i soldi per Gila Maximiano Marcos Antonio e Cancellieri investendoli su giocatori da lui richiesti e adatti al suo modulo sarebbe stata una mossa troppo intelligente per il binomio di comici…. ma d’altronde che prendi uno come Sarri per impostare un percorso di crescita? No lo prendi solo per contrapporti mediaticamente alla Roma che prende Mourinho, mica perché vuoi finalmente crescere

Val
Val
1 anno fa
Reply to  Marco

Guarda su Gila, Marcos Antonio e Cancellieri capisco anche attendere, sono molto giovani, ed hanno comunque buone qualità. Su Maximiano, comprato per quella cifra e simile a Strakosha proprio no. Ci si è impegnati pure per andarselo a pescare un altro Strakosha a 12 milioni dopo essersi finalmente sbolognati l’originale… come si dice? Ci è o ci fa?

DajeSSL1900
DajeSSL1900
1 anno fa
Reply to  Val

Te lo dico in maniera che anche tu possa capire:
F O T T I T I.
(E piantala con ‘sta storia del parametro zero, che qualunque allenatore avrebbe fatto i salti mortali per avere Romagnoli. Che sia arrivato a parametro zero meglio per noi!!!)

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

SMP e solo scuse

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

ME SA CHI FA’ QUESTI COMMENTI È DELLA RIOMMA

Fabrix
Fabrix
1 anno fa

Sarri è della Riomma? Po’ esse

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

E quale sarebbe l’obiettivo stagionale caro Mister?La coppa Italia da cui sei stato eliminato ai quarti dopo 90 minuti in cui non abbiamo fatto un tiro in porta?Il vero problema della Lazio è la tua incapacità. Se ami veramente la Lazio rassegna le dimissioni e va a pasce le pecore così sul bloknotes ci scrivi quante ne conti.

Marco
Marco
1 anno fa

Fatte visitare ma da uno bravoi !!!!!!Siccome nn capisci nulla di calcio come probabilmente la coppia de soggetti che idolatri te meriti Ballardini al posto di Sarri così vinci lo scudetto….quello vero non quello dei bilanci chiaramente…di quelli ne abbiamo pure troppi in bacheca…

Val
Val
1 anno fa

Eh Cardò t’ha risposto per le rime e ti ha detto la verità.

Ha pure demolito il mantra Lotitiano del “non vendo sogni ma solide realtà” mutuato da Roberto Carlino dell’Immobildream…

Immagino i fegati che so scoppiati…

Fabrix
Fabrix
1 anno fa
Reply to  Val

Cmq Carlino era un grande non si può negare: ‘La risalita del mattone è fisiologica’. Sarri però non sa spiegare, i cali non li capisce, troppe cose non gli tornano. Francamente demotiva tutti. Aspettiamo domani sera

Val
Val
1 anno fa
Reply to  Fabrix

Fabbrí dai retta a me, non cadere in questo tranello.
Guarda obiettivamente il nostro organico e paragonalo con quello delle altre pretendenti.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ben detto

Fabrix
Fabrix
1 anno fa

Date retta, ragazzi, discorso sconclusionato. Già si è creato l’alibi per una sconfitta. Non dice verità nè ovvietà. Si sta parando il sedere. Tutte cose che messe insieme non stanno insieme. Non occorre essere semiologi o analisti del linguaggio. Questo sta fuori (con il denaro indda a saccoccia) come un balcone. Della triade è il peggio

Marco
Marco
1 anno fa
Reply to  Fabrix

Ma leggi quello che scrivi? Accetta un consiglio…ti conviene scrivere sui siti giallorossi o sul sito di Lotito e friends….fai più bella figura

Fabrix
Fabrix
1 anno fa
Reply to  Marco

Accetta il mio di consiglio. Rileggi le dichiarazioni di Sarri e vedi che ha già messo le mani avanti per una eventuale sconfitta di sabato. Se giochiamo male è anche colpa sua. A me francamente il suo gioco annoia. Discorsi come quelli der che guevara dei butteri demoliscono la squadra non la galvanizzano.

DajeSSL1900
DajeSSL1900
1 anno fa
Reply to  Fabrix

100% ma è inutile discutere coi sarrofili, non capiscono perchè non vogliono capire…

ASRM
ASRM
1 anno fa
Reply to  DajeSSL1900

Eviterei di dividerci tra sarrofili e antisarri , cosi si perde di vista il primo ,vero,grande problema della Lazio che non é sicuramente l’allenatore

Val
Val
1 anno fa
Reply to  ASRM

È ma il problema è che lui è un Lotitofilo ed un Tarriano. Ma a uno che je piace Kumbulla no, può capire qualcosa di calcio secondo te?! Fosse per lui staremmo ad aspetta le “esplosioni” di Escalante e Vavro, nonché di Muriqi.

Last edited 1 anno fa by Val
DajeSSL1900
DajeSSL1900
1 anno fa
Reply to  Val

Tarriano lo dici a tua sorella, C O G L I O N E !!!
Io lo dico da MESI: #SarriOut #TareOut !!!

Marco
Marco
1 anno fa
Reply to  Fabrix

Lotito ricorda un personaggio degli anni 30 che con 2 carrarmati messi in fila voleva sconfiggere la Francia, la Russia e l’inghilterra… lui con 2 sordi in tasca vuole competere con le milanesi, la juve il Napoli e purtroppo ci metto anche quelli della parte sbagliata della citta……completamente avulso dalla realtà e vive in un mondo virtuale…..

Fabrix
Fabrix
1 anno fa
Reply to  Marco

Non difendo nessuno. La triade Lotito/Tare/Sarri è deleteria per la Lazio. Lotito è tutto meno che avulso dal contesto, credimi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Una Lazio che non era tra le prime quattro anni fa vinse lo scudetto con Chinaglia e Wilson 🦅 1973/74 😊

Val
Val
1 anno fa

Veramente l’anno prima dello scudetto del ‘74 arrivò al terzo posto la Lazio di Maestrelli.

DajeSSL1900
DajeSSL1900
1 anno fa
Reply to  Val

Sei proprio un I D I O T A. Si parlava di essere tra le prime quattro per fatturato e stipendi. Ah già, ma tu sei quello che non capisce l’italiano, poraccio. Saranno le troppe sigarette fumate per imitare il tuo idolo Sarri che ti rendono così S T U P I D O ? 🙂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Puoi anche dire quello che vuoi sarai anche bravo ma personalmente il gioco che vuoi proporre tranne qualche partita fatica a decollare ed infatti bastano giocatori quasi sconosciuti di squadre di basso rango che te la incartano con il loro pressing forsennato e noi non abbiamo soluzioni……

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Quello che a capito Sarri in questi due anni è che il suo modulo di gioco fatto al Napoli con la Lazio non a dato né darà continuità ecco perché ci si basa sui sogni e non sulla credibilità dei risultati.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Sei un mezzo bluff …

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Sacrosanta verità

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

In campo fatturato e stipendi ??

Val
Val
1 anno fa

No tra un po’ Enrichetto & friends.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

La verità è che prendere Sarri per il gatto e la volpe è stata solo una costrizione e non una costrizione. Il gestore è stato costretto a rispondere all’ingaggio di Mourinho da parte della Roma, altrimenti era già pronto un Rocchi qualsiasi da prendere con pochi euro.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Si ma era il Verona…. Il verona

Val
Val
1 anno fa

Pensa se stavi al posto di un tifoso Milanista… che facevi?! Te suicidavi?!?

Stiamo ancora lì in classifica, e Verona potrebbe essere fatale anche ad altre nel girone di ritorno.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Certo caro Sarri…finché c’è il ds. più incapace del mondo che fa affari con il gestore ai danni della Lazio…

ASRM
ASRM
1 anno fa

Può essere criticato come allenatore ma è un uomo che non si sottrae alle domande e risponde in modo chiaro

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Siamo abituati siamo sempre nel limbo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Verità

Articoli correlati

Il presidente della Lazio ha parlato dell’episodio Ndicka. La Roma recupererà la partita contro l’Udinese...

Dal Network

Closing in vista con Orienta Capital Partners che acquisterà una quota superiore al 60% del...

  Gli USA pronti a ospitare le 32 squadre da tutto il mondo Nell’estate del...

È un Gian Piero Gasperini molto soddisfatto quello che analizza il successo scoppiettante della sua...

Altre notizie

Solo La Lazio