Solo La Lazio
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Lazio, Petrucci: “Si fanno più punti con le grandi che con le piccole…”

Il giornalista di Sky Sport
Il giornalista di Sky Sport Matteo Petrucci

Lazio, Matteo Petrucci, giornalista di Sky, è intervenuto ai microfoni di LSR per fare il punto sulla squadra biancoceleste.

Ecco le sue dichiarazioni: “Alla Lazio stanno mancando Milinkovic e Immobile che non sono al 100%. Il primo ha patito il Mondiale disputato mentre Ciro sta recuperando dall’infortunio. Al contempo sta tenendo botta senza i suoi migliori al top e questo è sicuramente un dato positivo. Il dato sui 6 gol subiti nei primi 15’ minuti del secondo tempo può dare delle chiare indicazioni. Soprattutto se penso alle prime partite del 2023 questo fattore continua a ripetersi, anche a Verona ha sofferto molto in quella fase del match. Nel finale però i veneti hanno prestato il fianco ed è qui che la squadra di Sarri poteva colpire, ma non lo ha fatto. Alla Lazio manca una vittoria sporca in una partita complicata e in cui magari non lo merita. Ha sempre stravinto con punteggi roboanti. Big Match? La Lazio ha fatto più punti contro le grandi che contro le piccole. Un aspetto su cui bisogna migliorare visto che naturalmente ci saranno molte più partite contro le medio piccole. Ormai i biancocelesti sono in questo mini girone in cui le prime tre vanno in Champions. Sarà lotta aperta con Milan, Inter, Roma e Atalanta. Nella sfida a Bergamo secondo me si è vista la miglior Lazio di Sarri, anche più che contro il Milan. Movimenti offensivi perfetti e capacità di palleggio. Praticamente non ha subito nulla. Si poteva giocare anche ad oltranza ma l’Atalanta non avrebbe mai segnato. Sabato però sarà una sfida completamente diversa. Felipe Anderson? Da falso nove può essere uno spunto interessante. D’altronde ha segnato in tutti gli scontri diretti vinti. Per questo a prescindere dal fatto che Immobile sarà a disposizione e credo sia ormai pronto per giocare 90’, Felipe Anderson potrebbe essere l’uomo in più. Immobile? Sta crescendo e sta tornando nella giusta condizione. Quest’anno ha avuto 4 stop muscolari, di cui alcuni un po’ più gravi. È normale che il suo recupero proceda a rilento. A Verona non era ancora nel pieno della forma. Mi aspetto di vederlo ancora meglio contro l’Atalanta. Alcuni giocatori sono in affanno, come ad esempio Cataldi e Zaccagni che stanno facendo un campionato strepitoso. Avrebbero bisogno di rifiatare un po’ e questa settimana senza impegni, seppur corta, può essere d’aiuto. Pedro? Gol a Verona è di assoluto valore. Lo fanno in pochi perché lo pensano in pochi. Ma Pedro ha questi numeri ed è un grande giocatore nonostante l’età. È un calciatore importante e prezioso per questa squadra”.

Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Perché siamo piccoli pure noi, cioè loro, che ci esaltiamo, si esaltano, con le grandi.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Fino a mo!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Quindi c’è un problema.

Articoli correlati

Il presidente della Lazio ha parlato ai margini dell’evento organizzato dal Lazio Club Zagarolo. Tanti...

Immobile non ci sarà domani pomeriggio nella sfida di campionato contro il Genoa....

Dal Network

Closing in vista con Orienta Capital Partners che acquisterà una quota superiore al 60% del...

  Gli USA pronti a ospitare le 32 squadre da tutto il mondo Nell’estate del...

È un Gian Piero Gasperini molto soddisfatto quello che analizza il successo scoppiettante della sua...

Altre notizie

Solo La Lazio