Solo La Lazio
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Verona – Lazio, le Cardopagelle: santo Provedel, distratto Casale

Verona – Lazio, i voti e le pagelle dei biancocelesti a cura del direttore Giulio Cardone

Provedel 7,5

Il migliore oggi. Se abbiamo portato a casa almeno un punto è merito suo (e del palo di Lazovic. Non può farci nulla se i difensori interpretano il concetto di “difesa a zona” come “difesa con lo sguardo”.

Marusic 6-

Benino in fase difensiva, dove tiene bene gli 1v1. Poca roba invece quando si affaccia davanti: servivano di più le sue sovrapposizioni anche per alleggerire la pressione degli avversari.

Casale 5

Ngonge gli salta davanti e lui rimane fermo a guardarlo. Forse ha sentito troppo la prima da ex al Bentegodi.

Romagnoli 6,5

Lascia poco spazio a Lasagna. È l’unico nei 4 lì dietro che stasera mi ha dato sicurezza

Hysaj 5,5

Nel primo tempo ha tenuto botta. Nella ripresa è andato in bambola come il resto della squadra. Ha chiuso con la lingua sotto i tacchi perché ha dovuto rincorrere, invece che contenere, gli avversari.

Milinkovic 6+

Ha provato a far valere il suo fisico per far salire la squadra, ma Ayroldi (voto 4) lo ha preso di mira per tutto il match, fischiandogli contro qualsiasi contatto. I difensori lo hanno tartassato indisturbati, ma lui era riuscito comunque a mandare in porta Immobile nel primo tempo. Sarebbe stato l’ennesimo assist stagional per Ciro, che invece ha sparato alto.

Cataldi 6-

Discreto il lavoro in copertura, ma troppi passaggi sbagliati stasera per strappare una sufficienza piena. Ha però l’attenuante di aver stretto i denti dopo una botta terribile al quadricipite.

Luis Alberto 4

Quando fa così mi fa dire solo un sacco di parolacce. Tra palloni persi, passaggi mosci e corner calciati male e punizioni buttate via, oggi è stato particolarmente irritante. Contro l’Atalanta rivoglio il vero Toque di queste ultime settimane.

Pedro 7,5

Il suo gol è un goduria, almeno per gli occhi, in una serata amara. Colpo da campione che aveva illuso tutti. Peccato. Per il resto, solita partita di grande sacrificio sulla fascia per aiutare la squadra anche in marcatura. Unico neo, quella spintarella sul fallo da cui nasce l’1-1.

Immobile 5,5

Passi avanti, almeno nel primo tempo, rispetto a giovedì. Ma Ciro è ancora lontano dalla sua miglior condizione. Piano piano tornerà. Speriamo…

Zaccagni 6

Pochi spunti oggi per arrivare sul fondo e creare pericoli. Ma nelle poche volte che ha sprintato ha fatto ammonire da solo tutta la fascia destra dell’Hellas. Inspiegabile però come finisca sempre anche lui sul taccuino, nonostante subisca una quantità indecente di falli.

Sarri 5

Fare solo due cambi in una gara come questa, a pochi giorni da una’ltra trasferta dispendiosa come quella di Torino, è una scelta di difficile comprensione. Lazzari in panchina per 90 minuti invece è proprio un bestemmia. Servivano come il pane le sue accelerazioni, almeno negli ultimi minuti, per provare a dare un aiuto agli attaccanti stremati.

Vecino 5,5

Non ha dato il cambio di passo sperato a centrocampo quando è entrato. Si è limitato al compitino in interdizione.

Felipe Anderson 6-

Un paio di accelerazioni per provare ad inventare qualcosa, senza fortuna. Si vedeva nei movimenti che non stava bene.

Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Grigiobis
Grigiobis
1 anno fa

Tempo fa mi permisi di domandare quanti goal avesse segnato direttamente su corner Luis Alberto. In effetti non credo che ne abbia mai segnati, il che non vuol dire che sui corner tirati a rientrare lui non ci provi spesso. Avevo solo detto che qualche volta si sarebbe potuta trovare qualche soluzione diversa anche per esserre meno prevedibili. A parte i corner anche certe punizioni tirate da lui sono finite in curva più di una volta. Non sto dicendo che sia una schiappa. Al contrario, è un giocatore dotato di ottima tecnica, solo un po’ prevedibile, tutto qui.
E’ vero di recente abbiamo segnato tre goal su azione di calcio d’angolo. Uno mi è sembrato un’autorete di Caputo, il secondo è stato causato da un fallo di mano di un difensore, il terzo, quello di Casale è arrivato dopo parecchi tocchi di altri giocatori alla fine di un’azione confusa.
Per me un goal su corner è quello dove il tiro dalla bandierina viene colpito da un compagno di squadra di piede o di testa e finisce i rete. Di quelli quest’anno ne ho visti pochi, in compenso di goal così ne abbiamo presi parecchi, incluso quello di ieri.

Val
Val
1 anno fa

Immobile è colpevole esattamente quanto Casale sul goal subito: si difende a zona su calci piazzati avversari, ed il giocatore avversario che va a colore di testa in terzo tempo è nella zona di ci potenza di Casale ed Immobile.

Hysaj ha giocato una buona gara anche nel secondo tempo a mio avviso, e Luis Alberto non è da 4,5 e sarebbe anche ora di smetterla di rincorrere i rumenari-Kosovari travestiti da Laziali che per un calcio d’angolo battuto male su 4 alzano questa critica in telecronaca DAZN. Ti ricordo caro Cardone che gli ultimi goal della Lazio nati da calcio d’angolo sono stati tutti battuti da Luis Alberto (3 nelle ultime 5 gare se non ricordo male).

Pedro fa una prestazione da 4 invece, solo grazie al goal fantastico la riscatta.

Per il resto la Lazio ha giocato una buona gara, cercando anche di recuperare e tornare in vantaggio. Di fronte aveva anche un avversario molto agguerrito non più disposto a lasciare facilmente punti in casa per salvarsi. Lottavano su tutti palloni, non è mai semplice contro squadre così.

A Sarri do un 2, perché a mio avviso Immobile andava sostituito già al termine del primo tempo; anche Pedro andava fatto rifiatare magari dando spazio a Cancellieri. A centrocampo forse sarebbe stato il caso di mettere anche Basic e Marcos Antonio verso il 65’ oltre a Vecino, togliendo sia Cataldi che Luis Alberto. Si poteva dare spazio anche a Bertini al posto di Milinkovic Savic. Anche Provedel forse andava sostituito con Maximiano.

L’ultimo paragrafo è ovviamente sarcastico e dedicato ai finti tifosi della Lazio che criticano tanto il tecnico, ma dovrebbero spiegarmi se i cambi che ho elencato sono di loro gradimento e perchè dovrebbero incidere al punto di far vincere una gara che si pareggia. Fateci ridere, vi prego.

Fabrix
Fabrix
1 anno fa
Reply to  Val

Ciao Val, quando scrivi che la nostra Lazio ha giocato una buona gara non mi trovi d’accordo. Ragnatela di passaggi senza costrutto, poche volte si cerca di saltare l’uimo, cross inutili perchè tirati male e perchè in area non c’è nessuno, calci d’angolo inutili perchè nessuno salta.
D’accordo che i cambi non sono granchè, ma non stai giocando contro il PSG o il BM, ma contro il Verona e quindi proverei a far giocare chi abbiamo comprato, rischiando qualcosa, ma almeno si tenta.
Il gioco di Sarri è noioso, sterile e adesso insieme all”Albanese e al matriciano compone una Trimurti da far paura. Il gatto, la volpe e Pinocchio senza scomodare divinità indiane. La sua verbosità ha francamente stufato. E non gli va di giocare le coppe, e non gli garba la coppa itaGlia e poi in campionato si sgonfia con squadre che lottano per non retrocedere. Lo scrivi anche tu, che poteva mettere quello, inserire quell’altro! Fare qualcosa insomma, no scrivere come Silvio Pellico le sue memorie.
Ultima cosa: se non c’erano i santi pali contro Fiorentina e Verona, avremmo perso entrambe le gare e la partita contro una Juve devastata grida ancora vendetta. Sono nero. Saluti

Val
Val
1 anno fa
Reply to  Fabrix

Direi che invece ieri ho visto una gara ben diversa da quella di Lecce ad esempio. Per me una reazione migliore la Lazio l’ha avuta.

Il problema non è il tecnico, te lo hanno dimostrato i vari Petkovic, Pioli ed Inzaghi.

Togli Cataldi in questa partita, ad esempio, chi metti dentro? Vecino compassato o il nanetto contro colossi che ti vengono a prendere a uomo…

Articoli correlati

Genoa - Lazio, i voti e le pagelle dei biancocelesti a cura del direttore Giulio...
Lazio - Salernitana, i voti e le pagelle dei biancocelesti a cura del direttore Giulio...

Dal Network

Closing in vista con Orienta Capital Partners che acquisterà una quota superiore al 60% del...

  Gli USA pronti a ospitare le 32 squadre da tutto il mondo Nell’estate del...

È un Gian Piero Gasperini molto soddisfatto quello che analizza il successo scoppiettante della sua...

Altre notizie

Solo La Lazio