Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Le Cardopagelle

Sassuolo – Lazio, le Cardopagelle: Felipe esplosivo, Milinkovic di nuovo protagonista

Sassuolo – Lazio, i voti e le pagelle dei biancocelesti a cura del direttore Giulio Cardone

 

Provedel 6

È tornato l’Ivan attento e reattivo di inizio stagione. Non si è fatto sorprendere dai pochi squilli di Berardi e Defrel. Solo una mezza avventura con i piedi fuori area a metà secondo tempo mi ha fatto mancare un battito.

Hysaj 7

Bella risposta a chi era preoccupato dall’assenza di Lazzari. Tempismo perfetto su un paio di chiusure nel secondo tempo, per sbrogliare due situazioni pericolose.

Casale 7,5

Grazie Sarri per aver voluto a tutti i costi il suo arrivo. Oggi sembrava essere ovunque in difesa e se Hysaj ha potuto giocare una partita tranquilla è stato anche grazie a lui.

Romagnoli 7+

Coppia perfetta con Casale. Si è confermato dominante nel gioco aereo, annullando Alvarez senza correre rischi. Come per il compagno di reparto a destra, anche lui a sinistra ha reso la vita facile a Marusic raddoppiando sempre al momento giusto.

Marusic 7+

È stato più pericoloso lui di Berardi, che lo ha superato solo una volta in tutta la partita. Sempre più convinto che un nuovo terzino sinistro non sia urgente.

Milinkovic 7

Non è ancora al meglio fisicamente e si vede. Ma oggi la vittoria arriva da due situazioni con lui protagonista: si guadagna il rigore del vantaggio e spizza il pallone lanciato da Provedel, che Felipe tramuta in gol.

Cataldi 7

Non ricordo un pallone sbagliato da Danilo oggi. Tanto lavoro di copertura, per sostenere la spinta di Sergej e Luis, ma sempre con la lucidità giusta per fare la cosa più utile senza rischiare.

Luis Alberto 8

Lui vorrebbe correre di meno, ma oggi ha dimostrato che la mezzala a tutto campo come vuole Sarri la sa fare eccome. Tanti palloni recuperati sulla trequarti difensiva, ma anche tante invenzioni lì davanti. Peccato che Pedro non sia riuscito a scartare i cioccolatini che il Toque gli aveva servito.

Felipe Anderson 8

La freddezza, la scaltrezza e l’energia, fisica e mentale, che ci ha messo per andare a mordere il pallone cincischiato da Tressoldi nel finale mi hanno entusiasmato. Peccato si sia mangiato quell’assist di Milinkovic nella ripresa, ma la sua resta una prestazione super, di nuovo in un ruolo non suo. Perché sia rimasto fuori a Lecce continua ad essere un mistero…

Immobile sv

Incrociamo le dita per te, Capitano.

Zaccagni 7,5

Ecco finalmente la personalità nell’1vs1 che Sarri gli chiedeva da inizio stagione. Con i suoi sprint ha creato scompiglio sulla fascia sinistra. Freddo dal dischetto, ha pure agganciato Ciro tra i marcatori in campionato quest’anno.

Sarri 7

La squadra ha percepito la delicatezza del momento. Ha dimostrato compattezza ed è rimasta concentrata fino alla fine per tenere il vantaggio: evidentemente le sue parole hanno avuto l’effetto sperato. Il Comandante oggi l’ha vinta anche grazie al piano B, abbassando il baricentro e pungendo l’avversario in ripartenza.

Pedro 6,5

Entrato a freddo, il suo impatto sul match si è sentito alla distanza ed è stato decisamente migliore di quello visto una settimana fa. Peccato per quel piattone a giro di sinistro fuori di un soffio!

Vecino 6

L’Equilibratore fa bene i suoi compiti in copertura.

Patric sv

12 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

12 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Beppe gol Il mio idolo…. Mi ha fatto impazzire Lo porterò sempre nel mio ❤️"

Immobile da record: staccato Signori nella Top 10 dei marcatori di Serie A

Ultimo commento: "Mah , realizzare un calcio di rigore non è mai stata una cosa facile........tant'è che la sua mancata realizzazione ( ben due rigori falliti ) ci è..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da Le Cardopagelle