Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Sassuolo – Lazio, Sarri: “Dobbiamo rimanere concentrati per 100 minuti. Milinkovic e Luis Alberto possono giocare insieme se…”

Sassuolo – Lazio, le parole del tecnico biancoceleste in conferenza stampa.

Maurizio Sarri, allenatore della Lazio, è intervenuto nella conferenza stampa pre gara per presentare la sfida di domani contro il Sassuolo che si giocherà al Mapei Stadium alle ore 12:30.

Dopo Lecce ed Empoli, in vista di domani, l’obiettivo è rimanere concentrati per tutta la gara?

“E’ chiaro, i parziali lasciano il tempo che trovano. La squadra gioca un buon calcio ma deve rimanere concentrata per tutti i 100 minuti di partita”

Dionisi è l’allenatore più sarriano?

“Dionisi è un giovane interessante ed è un allenatore bravo. Ha fatto bene ad Empoli e l’anno scorso. È una scuola capitanata da De Zerbi, a ruota verrà fuori anche Palladino”.

Il Sassuolo?

“E’ stranamente in difficoltà, anche se i numeri e il contesto ambientale non lo dicono. Da anni il Sassuolo fa bene in casa, soprattutto contro squadre forte. Anche quest’anno lì stanno facendo meglio che in trasferta”

La Lazio?

“Ho visto una Lazio che si è allenata benissimo. Per migliorare l’entusiasmo serve un risultato. Questa squadra però si allena in maniera stupenda, è stata una settimana straordinaria anche se ho visto il gruppo un po’ intristito per il momento”

Si può aumentare la cilindrata mentale?

“I dati fisici dicono che siamo in grado di giocare tutta la gara. Ciò che soffriamo è la stanchezza mentale che non è semplice da affrontare, ma i ragazzi devono pensare solo a giocare a calcio e non farsi da distrarre da fattori esterni”

Come sta Milinkovic? La squadra è in grado di sostenere sia lui che Luis Alberto in campo?

“Milinkovic ha fatto bene contro l’Empoli. È passato da perdere 25 palloni a 10, con una percentuale di verticalizzazioni superiore. Come tutti quelli che sono ritornati dal Mondiale, ha qualche difficoltà, come Vecino che sta faticando più di lui. Milinkovic e Luis Alberto possono giocare insieme se si applicano come hanno fatto contro l’Empoli”

Romagnoli ha parlato di mancanza di cattiveria agonistica. Cosa ne pensa?

“Se si è passivi mentalmente, è difficile poi essere cattivi agonisticamente. E una conseguenza Per caratteristiche, noi non siamo una squadra cattiva ed aggressiva anche se abbiamo una buona densità difensiva. Occorre una gestione ‘cattiva’ della gara perché prendere gol casuali quando la palla è nostra non va bene”

Lotta scudetto conclusa?

Io penso alla mia squadra, anche se il Napoli ha un vantaggio enorme e difficilmente colmabile”

Lotta Champions?

“Io sono un po’ inca****o per questo discorso. Io ho raccolto una squadra che ha fatto, nel ciclo precedente, un massimo che è stato un 4° posto e un minimo che è stato un 8° posto. Della mia squadra si parla male quando negli ultimi 10 anni la Lazio è andata in Champions non tante volte. Se ci arriviamo è miracoloso anche se non è lontana e possiamo arrivarci”

Hysaj giocherà? Cosa si aspetta dal mercato?

Dalle parti mie il mercato c’è il venerdì sera e se ne parla solo il lunedì. Io penso solo a preparare una partita dopo aver ottenuto 1 punto in 3 gare. Hysaj può partire dall’inizio con Radu pronto dalla panchina a gara in corso”

Come sta Casale?

“Ha dovuto fare un piccolo intervento ad un dente, ma sta bene”

Spalletti ha detto che a Napoli si ricordano tutti di Sarri. Le hanno fatto piacere queste dichiarazioni?

Si, ma tra qualche anno a Napoli si ricorderanno più di Spalletti che di me se dovesse vincere lo scudetto”.

La Lazio è migliorata statisticamente. Cosa pensa di migliorare ancora, oltre all’aspetto mentale?

“Certi dettagli che ancora paghiamo in alcune partite, come a Lecce dopo abbiamo fatto bene solo nel primo tempo, mentre nel secondo abbiamo premuto il tasto off, ma anche a Genova contro la Samp che non dovevamo pareggiare. La squadra tatticamente gioca bene ed è corta e compatta, anche se sapevo che la nostra striscia positiva di pochi gol subiti sarebbe finita perché gli indici di protezione dell’area di rigore erano bassi. Però paradossalmente stiamo subendo gol con questi indici che sono più alti. Penso che finirà anche questo periodo di gol presi”

Ultima vittoria a Reggio Emilia è avvenuta col gol di Caicedo nel finale. È allenabile vincere le partite nel recupero?

“È come dire se è allenabile una botta di c**o. A volte però non sono fortunati, è solo uno sfociare di un periodo di 20-30 minuti di grande pressione in area. I gol al 93’ di base però lasciano il tempo che trovano. Se ci fosse questa possibilità poi la faremo tutti”

Come sta Hysaj?
“Io lo vedo meglio, l’anno scorso ha avuto un buon impatto iniziale e poi mesi di difficoltà. Adesso sta bene. Hysaj domenica era quello che ha avuto meno responsabilità sul pareggio dell’Empoli”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Beppe gol Il mio idolo…. Mi ha fatto impazzire Lo porterò sempre nel mio ❤️"

Immobile da record: staccato Signori nella Top 10 dei marcatori di Serie A

Ultimo commento: "Mah , realizzare un calcio di rigore non è mai stata una cosa facile........tant'è che la sua mancata realizzazione ( ben due rigori falliti ) ci è..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da News