Solo La Lazio
Sito appartenente al Network

Lazio Primavera, Dutu: “Nel momento di difficoltà è uscito fuori il gruppo, ma non si può sempre rimontare”

Matteo Dutu, difensore della Lazio Primavera, ha parlato nel post gara di Cosenza – Lazio ai microfoni dei media ufficiali biancocelesti.

Dopo il pareggio di oggi sul campo del Cosenza il difensore della Lazio Primavera, Matteo Dutu, autore in extremis del gol del definitivo 2-2, ha parlato ai microfoni di Lazio Style. Queste le sue parole, riportate anche sul sito ufficiale biancoceleste:

Il pareggio di oggi è arrivato su un campo difficile, ce la siamo complicata da soli con qualche errore di troppo ma nel momento di difficoltà è uscito fuori il gruppo che ci ha permesso di riprendere la partita, ottenendo il massimo. Non era facile, visto che loro si chiudevano molto bene. Tutti danno il massimo contro la Lazio, per questo non dobbiamo sottovalutare nessuno. Avevamo la voglia di riprenderla, come fatto in altre partite. Purtroppo però non si può sempre rimontare e questo deve insegnarci a limitare ogni errore, soprattutto quelli di concentrazione. Non era facile tornare in campo contro una squadra come il Cosenza. La crescita della squadra è a buon punto, siamo imbattuti e siamo sempre più uniti. Stiamo migliorando, dobbiamo cercare di prendere meno gol anche se abbiamo uno stile di gioco molto propositivo. Sono felice per il gol del pareggio, dedico il gol allo staff medico che ci danno una grande mano“.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Lazio Primavera, il centrale classe 2005 va al Frosinone, mentre il terzino classe 2006 passa al Cagliari...
Le gare del settore giovanile biancoceleste del weekend ...

Dal Network

È un Gian Piero Gasperini molto soddisfatto quello che analizza il successo scoppiettante della sua...

  E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri,...

  Zvonimir Boban, ex “Head of Football” presso l’UEFA, ha annunciato le sue dimissioni irrevocabili...

Solo La Lazio