Solo La Lazio
Sito appartenente al Network

Lazio Primavera, Dutu: “Ci è scattato qualcosa dentro dopo l’Imolese”

Il difensore della Primavera ha parlato ai microfoni di Lazio Style Radio.

Di Simone Brisi

Matteo Dutu ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Lazio Style Radio. Il difensore italo rumeno ha parlato nella settimana che porterà alla partita fra la Lazio e il Pescara (sabato). Queste le sue parole:
“Dopo un inizio complicato ci stiamo riprendendo anche grazie al collettivo. Stiamo crescendo come gruppo sia in campo che fuori, nello spogliatoio c’è un clima diverso rispetto al passato. In questa settimana ci siamo allenati bene, speriamo in un buon ritorno in campo. Credo che sia cambiato qualcosa dopo la sconfitta contro l’Imolese perché sappiamo che indossiamo una maglia che va onorata. Durante la pausa ci siamo concentrati sull’aspetto dei reparti e sulla circolazione di palla, abbiamo lavorato bene. Nella posizione scelta dal mister mi trovo bene, la squadra sta ottenendo risultati migliori con la nuova veste tattica. Io e Ruggeri ci stiamo trovando bene, sia in campo che fuori. Contro il Pescara sarà una sfida difficile contro una delle formazioni più forti del campionato. Giocare in casa loro non è mai semplice, ma dobbiamo provare a fare risultato per dare continuità e portare avanti le nostre idee di gioco. Nonostante la partenza complicata siamo vicini alle squadre di vertice. Se rimaniamo concentrati e lavoriamo bene possiamo fare qualcosa di buono. Contro il Pisa si è vista l’importanza del gruppo, abbiamo sofferto insieme creando anche azioni pericolose nonostante le difficoltà della trasferta e le situazioni del campo. Il campionato Under 18 mi ha aiutato a crescere anche per arrivare al meglio nel campionato Primavera. È sempre importante osservare gli allenamenti e i comportamenti dei giocatori della Prima Squadra. Sono molto felice che la Società ci dia la possibilità di allenarci con loro o anche la semplice occasione di osservarli da vicino. Nazionale? Mi trovo bene sia in Italia che in Romania, sarà una scelta difficile”

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Nella semifinale col Torino servirà la reazione vista con la Fiorentina ...
Pareggio stretto anche se in rimonta. Nel finale manca un rigore su Dutu ...

Dal Network

È un Gian Piero Gasperini molto soddisfatto quello che analizza il successo scoppiettante della sua...

  E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri,...

  Zvonimir Boban, ex “Head of Football” presso l’UEFA, ha annunciato le sue dimissioni irrevocabili...

Solo La Lazio