Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Qatar 2022

Germania-Giappone: dove vederla in tv, in streaming e probabili formazioni

La rinnovata nazionale tedesca sfida quella nipponica in una gara che promette spettacolo La sfida tra Germania e Giappone è
The post Germania-Giappone: dove vederla in tv, in streaming e probabili formazioni appeared first on Tifosinrete.

Rimani sempre aggiornato sui Mondiali Qatar 2022

La rinnovata nazionale tedesca sfida quella nipponica in una gara che promette spettacolo

La sfida tra Germania e Giappone è valida per la prima giornata del Girone E dei Mondiali in Qatar. La partita è in programma oggi 23 novembre alle ore 14:00 allo stadio Khalifa International Stadium di Doha.

Dove vederla: diretta tv e streaming

Germania-Giappone si può vedere liberamente sulla Rai, in chiaro e senza costi aggiuntivi. Il canale di riferimento è Rai 2: la cronaca verrà affidata a Stefano Bizzotto, seconda voce di Lele Adani. Sarà inoltre trasmessa in streaming dalla Rai. Si potrà utilizzare l’app dedicata, utile per il collegamento da dispositivi mobili, mentre per il pc basterà anche collegarsi alla piattaforma di RaiPlay (utilizzabile anche attraverso una Smart TV collegata a internet).

LE PROBABILI FORMAZIONI

GERMANIA (4-2-3-1): Neuer; Kehrer, Süle, Rüdiger, Raum; Kimmich, Goretzka; Hofmann, Musiala, Gnabry; Havertz.

GIAPPONE (4-2-3-1): Gonda; Sakai, Tomiyasu, Yoshida, Nagatomo; Endo, Shibasaki; Kubo, Kamada, Doan; Minamino.

La Germania ha “iniziato” il suo Mondiale con il piede sbagliato: l’infortunio di Sanè è una brutta perdita, ma i tedeschi rimangono una delle candidate alla vittoria finale del torneo.

Il Giappone invece ha raggiunto la qualificazione per giocarsi la settima presenza consecutiva in un Mondiale. I ‘Blu Samurai’ hanno subìto solo sei gol in 18 partite di qualificazione, superando comodamente l’Australia e garantendosi in maniera automatica il posto in Qatar.

The post Germania-Giappone: dove vederla in tv, in streaming e probabili formazioni appeared first on Tifosinrete.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Quella splendida maglia Umbro e quel numero 11 sulla schiena. Ricordi indelebili della mia adolescenza. Beppe per sempre nel mio cuore."

Immobile da record: superato Inzaghi in Europa

Ultimo commento: "Mah , realizzare un calcio di rigore non è mai stata una cosa facile........tant'è che la sua mancata realizzazione ( ben due rigori falliti ) ci è..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da Qatar 2022