Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Qatar 2022

Germania-Giappone 1-2, la squadra di Flick non la chiude e i nipponici compiono l’impresa

Dopo l’Arabia Saudita, il Giappone è la seconda sorpresa di Qatar 2022. Va sotto contro la Germania, poi compie una
The post Germania-Giappone 1-2, la squadra di Flick non la chiude e i nipponici compiono l’impresa appeared first on Tifosinrete.

Rimani sempre aggiornato sui Mondiali Qatar 2022

Dopo l’Arabia Saudita, il Giappone è la seconda sorpresa di Qatar 2022. Va sotto contro la Germania, poi compie una storica rimonta

Ennesima sorpresa a Qatar 2022: dopo la sconfitta dell’Argentina contro l’Arabia Saudita, arriva anche quella della Germania contro il Giappone. Nella prima gara del Gruppo E, aperta con la foto a bocca coperta dei tedeschi, la squadra di Flick va in vantaggio nel primo tempo con un calcio di rigore trasformato da Gundogan. Ha l’opportunità di raddoppiare prima del duplice fischio, ma fallisce diverse occasioni. A termine del primo tempo arriva il raddoppio siglato da Havertz, ma l’arbitro Barton lo annulla per fuorigioco.

Nel secondo tempo succede di tutto! La Germania ha più occasioni per chiudere la partita, ma non ci riesce: prima diverse parate di Gonda, poi il palo colpito da Gundogan. Il Giappone si fa rivedere nell’area di Neuer, e il ct nipponico Moriyasu decide di inserire quattro attaccanti. Scelta che si rivela decisiva: prima il pareggio firmato Doan, poi il gol vittoria, alla Benzema, di Asano. Si complica il girone per i tedeschi, viste le altre due squadre presenti nel gruppo: Costa Rica e Spagna.

Tabellino

Germania (4-2-3-1): Neuer; Rüdiger, Sule, Schlotterbeck, Raum; Kimmich, Gungodan (23′ st Goretzka); Musiala (33′ st Gotze), Muller (23′ st Hofmann), Gnabry (44′ st Moukoko); Havertz (33′ st Fullkrug). 
A disposizione: Ter Stegen, Trapp, Ginter, Kehrer, Klostermann, Brandt, Sané, Günter, Adeyemi, Bella-Kotchap. 
Ct: Flick.

Giappone (4-2-3-1): Gonda; Sakai (29′ st Minamino), Itakura, Yoshida, Nagatomo (12′ st Mitoma); Shibasaki, Endo, Tanaka (27′ st Doan), Kamada; J. Ito, Kubo (1′ st Tomiyasu), Maeda (12′ st Asano). 
A disposizione: Kawashima, Yamane, Taniguchi, Shibasaki, Morita, Machino, Ueda, Schmidt, Soma, H.Ito. 
Ct: Moriyasu.

Marcatori: 33′ rig. Gundogan (G), 75′ Doan (J), 83′ Asano (J).

The post Germania-Giappone 1-2, la squadra di Flick non la chiude e i nipponici compiono l’impresa appeared first on Tifosinrete.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Quella splendida maglia Umbro e quel numero 11 sulla schiena. Ricordi indelebili della mia adolescenza. Beppe per sempre nel mio cuore."

Immobile da record: superato Inzaghi in Europa

Ultimo commento: "Mah , realizzare un calcio di rigore non è mai stata una cosa facile........tant'è che la sua mancata realizzazione ( ben due rigori falliti ) ci è..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da Qatar 2022