Resta in contatto

News

Lazio, Repubblica: “Niente calo di tensione, ma la beffa sì”

Lazio, Gabbiadini nei minuti di recupero impedisce alla squadra di Sarri di rimanere in vetta

“Il calo di tensione temuto non c’è stato, la beffa sì”. Esordisce così Repubblica nel commentare il pareggio per 1-1 tra Sampdoria e Lazio di ieri.

“Dopo aver controllato e gestito (forse troppo) il gioco per 90 minuti, sfiorando più volte il raddoppio in casa della Sampdoria, la Lazio si fa recuperare nei minuti di recupero da Gabbiadini.

Eppure il gol confezionato da Milinkovic e Immobile avrebbe meritato più punti: favoloso l’assist di tacco di prima intenzione del serbo per il centravanti azzurro, che ha raggiunto a quota 184 reti Batistuta nella classifica all time di marcatori in Serie A, ora è -4 dal terzetto al nono posto Signori, Gilardino e Del Piero. Ciro si conferma uno specialista contro la Sampdoria: 16° gol in 19 incroci, è la sua vittima preferita. Quindicesima rete invece a Marassi: nessun avversario ha fatto meglio a Genova. Per Milinkovic è il 3° assist dall’inizio dell’attuale stagione e solo Neymar con 6 ne vanta di più nei cinque top campionati europei”.
Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Immobile da record: Ciro a -1 dalla top 10 assoluta dei marcatori in A

Ultimo commento: "Mah , realizzare un calcio di rigore non è mai stata una cosa facile........tant'è che la sua mancata realizzazione ( ben due rigori falliti ) ci è..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "È stato e sarà per sempre il più grande goleador del mondo e segna sempre lui, e segna sempre lui, si chiama Beppe Signori, si chiama Beppe..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da News