Resta in contatto

Lazio Femminile

Lazio Women, quanti addii: lascia anche Camilla Labate. Sui social il saluto della calciatrice

Lazio Women, lascia anche Labate: “Qui si sono avverati i miei sogni, ma non sempre tutto va come vogliamo…

Di Chiara Hujdur

Sei stata l’avverarsi dei miei sogni più profondi“, così inizia il post pubblicato da Camilla Labate su Instagram. Lei, laziale doc, arrivata nel gennaio 2021 quando ancora le biancocelesti militavano in Serie B, che ha scelto di indossare la maglia numero 71, come il minuto dello storico gol di Lulic. Poi una promozione conquistata e una stagione in Serie A, sempre con la sua squadra del cuore. La stessa che ora deve salutare, non senza rammarico: “Mi hai regalato gioie e sorrisi così preziosi che non dimenticherò mai. E l’emozione di indossare quella maglia non se ne andrà più via perché ti ho cucita sul petto. Però purtroppo non sempre va come vogliamo, e forse questo non è il nostro momento ma fa parte del calcio. Grazie“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Camilla Labate (@_camilaba_)

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Gli vorrò per sempre bene, il il mio idolo calcistico, il grande, l'insuperabile Beppe Gool, e segna sempre lui e segna sempre lui, si chiama Beppe..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da Lazio Femminile