Solo La Lazio
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Lazio, comunicate le cifre della cessione di Muriqi al Mallorca

I biancocelesti hanno comunicato le cifre della cessione del kosovaro

La Lazio ha ufficializzato le cifre della cessione di Vedat Muriqi al Mallorca. L’attaccante kosovaro, come si evince da comunicato sulla borsa italiana, porterà nelle casse biancocelesti 7,7 milioni di euro pagabili in tre anni e 1,5 milioni di bonus al verificarsi di determinate condizioni

Subscribe
Notificami
guest

5 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Ruggero
Ruggero
1 anno fa

Bisogna ringraziarli che siano arrivati a quasi 8 milioni,tare andrebbe Radiato

lamberto
lamberto
1 anno fa
Reply to  Ruggero

No , no , ma che radiato……… è un nostro primato a cui teniamo moltissimo …è il nostro Campione Nazionale di ” minus-valenze “………….

Felix
Felix
1 anno fa
Reply to  lamberto

In effetti uno che porta il miglior marcatore della storia della Lazio e della serie a (Ciro), il calciatore che segna la storia del calcio romano per sempre (Lulic), uno dei più forti mai visti con la nostra maglia (sergente), più alcuni dei più grandi campioni di sempre (Klose, Pedro, Leiva) spendendo meno di 20 milioni in totale andrebbe proprio radiato. Muriqui se fa minusvalenza con gli ammortamenti (e dico SE) è quasi zero

lamberto
lamberto
1 anno fa
Reply to  Felix

Cio’ che è vero va detto e la mia è stata una solo battuta in replica a Ruggero…….Ma anche l’Impero Romano , dopo i trionfi , crollo’ per umani errori….Purtroppo il Sig.Tare ha perduto la sua fama con disastri irreparabili e…….vogliamo dirlo ?….. anche coinvolto in qualcosa di non molto chiaro…………o no, caro Felix ? ? ?

Felix
Felix
1 anno fa
Reply to  lamberto

Il ds in una società normale andrebbe cambiato ogni tre anni per tanti motivi quindi spero si arrivi a scadenza senza sorprese. A parte questo se valuti il lavoro di tare devi fare tante considerazioni. Prima fra tutti tare è uno dei pochissimi ds di squadre di fascia medio alta che lavora esclusivamente con i procuratori. Non ha osservatori in giro. L’atalanta ad esempio ha 60 persone che visionano calciatori in Italia e nel mondo. Poi prendono uno buono e tutti a dire “gran ds quello dell’Atalanta”. Tra un acquisto sbagliato e uno azzeccato ci sono tanti fattori in ballo, alcuni non controllabili. Se mi avessero detto 15 anni fa che tare avrebbe portato quelli citati prima da me insieme a una cinquantina di scarsoni che ci avrebbero fatto perdere 150 milioni (in media 10 milioni l’anno) avrei comunque firmato col sangue. Ci si abitua presto allo stare bene e si dimentica in un attimo chi eravamo. Quando leggo certi commenti su muriqui io penso a immobile. A quelli che lo giudicano per i suoi due anni fuori dall’Italia o in nazionale. Se si ha questo esempio davanti si dovrebbe riflettere leggermente di più prima di sparare giudizi. Le storie “non chiare” le lascio alla redazione di report (che poi si è palesata trasmissione vergognosa) e ai cugini che hanno bisogno di materiale da aggiungere ai vari calcio scommesse e capitani arrestati che ogni volta ci sventolano sotto al naso. Da un laziale mi aspetto altro.

Articoli correlati

Il presidente della Lazio ha parlato ai margini dell’evento organizzato dal Lazio Club Zagarolo. Tanti...

Immobile non ci sarà domani pomeriggio nella sfida di campionato contro il Genoa....

Dal Network

Closing in vista con Orienta Capital Partners che acquisterà una quota superiore al 60% del...

  Gli USA pronti a ospitare le 32 squadre da tutto il mondo Nell’estate del...

È un Gian Piero Gasperini molto soddisfatto quello che analizza il successo scoppiettante della sua...

Altre notizie

Solo La Lazio