Resta in contatto

News

Lazio, Allavena (match analyst): “Con Sarri lavoro capillare. Abbiamo iniziato un ciclo importante, ho buone sensazioni”

Il match analyst biancoceleste Enrico Allavena è intervenuto ai microfoni di Lazio Style dopo l’allenamento di questo pomeriggio ad Auronzo.

Veterano di Aurozno, il match analyst Enrico Allavena è ormai al suo ottavo ritiro, il secondo con Sarri dopo quelli con Pioli e Inzaghi. La metodologia di lavoro con il toscano però è molto diversa dalle altre due esperienze precedenti. Lo ha detto lui stesso ai microfoni di Lazio Style dopo l’allenamento di questo pomeriggio ad Auronzo di Cadore.

Queste le sue parole, riportate anche dal sito ufficiale del club:

È il mio ottavo ritiro, ormai sono parte integrante di questo ambiente. In questi anni sono cambiate le tecnologie di ogni match analyst. Con Pioli avevamo un approccio dettato in maniera specifica dal mister, nel quale comunque mi veniva lasciata molta autonomia, mentre con Inzaghi ho lavorato in équipe con persone molto competenti. Con Sarri, invece, il lavoro è ancora più capillare; lo staff mi aiuta in tutto e per tutto. Siamo un bel gruppo amalgamato, che ha iniziato un ciclo importante. Quest’anno siamo ripartiti da quello che abbiamo costruito la passata stagione e tutto è andato molto bene.

Il nuovo software che utilizziamo riesce a creare una coesione nuova all’interno del gruppo squadra, permettendoci di inserire in un unico server tutte le informazioni riguardanti il gruppo squadra. Il mister considera molto importante l’analisi video così come il resto del suo staff. Sia in allenamento che in partita si creano video collettivi, individuali e di reparto. Ultimamente si producono un numero di contenuti sempre maggiore. Quest’anno, come all’inizio della passata stagione, ci sarà molto studio video analitico così che il mister potrà fare in campo ciò che ritiene maggiormente adeguato. Dopo un anno di Sarri, quest’anno è più semplice. Dopo l’arrivo di Sarri, il drone è diventato il mio compagno di viaggio. Il mister preferisce ricercare le varie situazioni e questioni dalle immagini del drone. Lo ritiene uno strumento fondamentale. Grazie al drone si colgono al meglio i minimi particolari a livello di posizione.

Dobbiamo avere un piano organizzato con tutto il materiale pronto per aiutare al meglio i calciatori che, comunque, preparano una partita dopo l’altra. La soddisfazione per il piazzamento dello scorso anno è stata enorme, ho cerato di dare il massimo per entrare la meglio nello staff del mister. I giocatori hanno compiuto uno sforzo enorme cambiando stile di gioco. Sono stati degli eroi mettendosi a disposizione, soffrendo e lottando. Quest’anno ho delle buone sensazioni, il gruppo si è unito subito con i nuovi agevolandoli nei meccanismi“.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Gli vorrò per sempre bene, il il mio idolo calcistico, il grande, l'insuperabile Beppe Gool, e segna sempre lui e segna sempre lui, si chiama Beppe..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da News