Solo La Lazio
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Il Tacco di Socrates: “Vivo in Brasile e ho già fatto l’abbonamento alla mia Lazio. Vi spiego perché”

Ovunque nel mondo sto accanto alla mia Lazio. Vivo in Brasile da nove anni ed oggi ho fatto il mio abbonamento alla Lazio.

Distinti Nord Ovest, settore 51AD, FILA 47, POSTO 6-S. Vi chiederete perché.

Questa storia comincia 50 anni fa, era una domenica fredda e umida di febbraio. La notte non avevo chiuso occhio perché mio zio Luciano, grande laziale, aveva promesso che di portarmi per la prima volta allo stadio e cosí è stato.
Era un Lazio-Ternana di serie B, pareggiammo 1-1 con goal di Chinaglia su rigore. Con me quel giorno c’erano 60.000 persone.

Zio mi lasciò la mano solo in un momento, per correre i gradini della curva e entrare. I miei sguardi ancora oggi vivono il momento in cui, dopo l’ultimo gradino, lo stadio, i suoi colori, i suoi canti, mi hanno accolto e stravolto.

Oggi vivo lontano e lo stadio mi manca. Tra le tante cose guadagnate vivendo in Brasile, lo stadio è una di quelle che ho perso.

L’amore per la mia Lazio, no. L’ho portato con me, nel cuore, intatto come allora. Fare l’abbonamento oggi è il mio atto d’amore che vuole vivere in un gesto oltre che nelle parole. La passione vive in ognuno di noi, esiste e si alimenta nei nostri ricordi, nelle nostre esperienze, nelle nostre emozioni. Lo stadio è dove costruiamo la nostra storia, dove ci incontriamo, dove sognamo insieme. Non importa il risultato, non importano i giocatori, non importa la dirigenza. Importa quello che sentiamo, quello che ci unisce, quello che viviamo insieme e che ci fa dire con orgoglio “Io sono della Lazio”.

Per tutto questo oggi ho riservato il mio posto, per stare insieme, con il cuore, alla mia gente, alla mia Lazio.

 

Subscribe
Notificami
guest

24 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

No nun lo spiega’ 😂😂😂

Massimiliano
Massimiliano
1 anno fa

Caro Sandro, complimenti veri per ciò che hai scritto e fatto con sentimenti di profondissima Lazialità, che mi sento di condividere con te da sempre. P.s. Un po’ ti invidio, perché stai in un posto meraviglioso come il Brasile ed io ho sempre amato viaggiare e ‘vivere a pieno’ nuovi ambienti ed esperienze totalmente sconosciute. Allo stesso tempo, occorre ricordare con fierezza che essere Laziali è un VALORE immenso e indistruttibile non dettato assolutamente dall’esigenza di ESIBIZIONISMO. Nessun tifoso lo dovrebbe confondere con termini come “servilismo” o “sottomissione” a potere e arroganza(elementi che non ci appartengono assolutamente). Queste sono soltanto grandi strumentalizzazioni mirate a far gioire chiunque, che eventualmente.. operi in malafede, con semplice disinteresse o superficialità e per obiettivi di esibizionismo ed egocentrismo. Sono elementi destinati,
prima o poi, a SCOMPARIRE COMPLETAMENTE. Distinti saluti

AleSSL
AleSSL
1 anno fa

Un’ altra cosa, ero a Lazio entracht… Pensate che ci abbiamo rimesso noi o lui quel giorno?

AleSSL
AleSSL
1 anno fa

La penso anche io così, andare allo stadio, vivere la Lazio ogni giorno, non solo il calcio, ma tutta la polisportiva, serve a non scomparire a non lasciare il campo ad altri e a quella persona. Abbonato anch’ io

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Grande Sandro sposo in pieno le tue parole.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

So tutti dei poveri decerebrati ….lo dico io….

Val
Val
1 anno fa

Cosa molto bella da parte tua Sandro.

Un paio di curiosità, se hai tempo e voglia di rispondermi:
1) visto che non ne usufruirai, farai il cambio nominativo per passarlo ad un parente/amico?
2) in Brasile non hai trovato una squadra da seguire così per simpatia, e magari andare a vedere qualche partita allo stadio?

Sandro
Sandro
1 anno fa
Reply to  Val

Ciao,
1) non lo so. Penso mio fratello qualche volta
2) seguo l’Internacional perché é la squadra della mia famiglia qui. A Brasilia non c’è una squadra di serie A, giocano tutte in serie D. Comunque qualche partita l’ho vista

Val
Val
1 anno fa
Reply to  Sandro

Grazie per la risposta. Quando ero in Brasile da piccolo sono andato qualche volta a vedere il Palmeiras allo stadio. Parliamo della seconda metà degli anni ‘80. Non sapevo a Brasilia non ci fosse una squadra in A attualmente.

PS Gate51 in distinti nord-ovest: tanta roba! 👏

Last edited 1 anno fa by Val
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

A fabio fravili non gli sta bene niente , cambia squadra e lasciaci campare serenamente 😡😡😡

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Grande 👏👏👏

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Bravo Sandro….💙🤍🦅

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Premesso che non critico chi decide di abbonarsi, ma il dato di fatto incontrovertibile è rappresentato dal fatto che chi porta soldi a questa gestione non li porta alla S.S Lazio s.p.a, ma alle ditte del saponiere…. ovviamente il tutto è riscontrabile dai bilanci della società….

Gianluca
Gianluca
1 anno fa

stai dicendo bagianate il bilancio della lazio é sano e le ditte che sono dentro la Lazio sono in positivo se sai leggere il bilancio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Un altro lacchè di Lotito.
State facendo l’abbonamento allo stadio solo per riposta a quegli altri, che ne hanno fatti 33mila.
Non siete capaci di un sussulto: solo di servire il dittatore che da 19 anni succhia i soldi dei tifosi e ha fatto della Lazio la seconda squadra di roma, per soldi e investimenti.
Siete peggio dei romanisti

Sandro
Sandro
1 anno fa

Questa é la definizione di lacchè: Persona d’animo basso e servile, individuo sempre disposto a mettersi umilmente agli ordini di un potente:.
Io vivo in Brasile Lotito non lo vedo, non lo sento, non ho contatti e non ne voglio avere.
Prendo il tuo comento come un offesa al mio sentimento di laziale e come uomo.
A me della Roma non frega nulla.
Ho fatto l’abbonamento perché sono della Lazio e il tifoso partecipa.
Mi spiace che tu ti sia smarrito nel cammino scuro dell’astio verso una persona perdendo di vista il tuo amore, lá tua storia, le teu emozioni.

Val
Val
1 anno fa

Credo che dovresti leggere qualche cosa scritta da Sandro nell’ultimo anno a proposito di Lotito.
Rispetto chi ancora crede che la strategia del boicottaggio al botteghino funzioni per avere finalmente un cambio di proprietà, ma non condivido più questa scelta. L’ho perseguita per oltre un decennio, alla fine il risultato è che Lotito sta sempre e comunque li, ha anche alibi per fare come meglio crede senza darne conto a nessuno, in più mi perdo la possibilità di vivere una passione e perché no anche qualche calciatore tipo Immobile che resterà nel mito della Lazio.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Asrm

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Complimenti Sandro 🤗

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Mi tolgo il cappello💙🤍

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Grande Sandro 🤍💙🦅

Ruggero
Ruggero
1 anno fa

Bella storia, anch’io ho provato le stesse emozioni x la mia prima partita, lazio Juventus 3 a 1 garlaschelli chinaglia chinaglia, lo stadio a colori 4 ore di attesa, la partita sembrava durata 10 minuti, 20 anni abbonato, adesso non ce la faccio più, non voglio dare più un euro del mio lavoro a questo falso che non usa i soldi della Lazio x la lazio, scusami Sandro ma non cambierà mai nulla fino a quando ci sarà Lotito, voi andate fate come vi pare, sempre Forza Lazio

Sandro
Sandro
1 anno fa
Reply to  Ruggero

Ti rispetto, ma ripeto, lo faccio per me, per noi,

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Grazie

Articoli correlati

Lazio - Salernitana, i voti e le pagelle dei biancocelesti a cura del direttore Giulio...
Lazio, il terzino biancoceleste ha spiegato come sono andate le cose riguardo al suo incidente...

Malato di Lazio (e di tattica), provo a elaborare il lutto del derby almanaccando ipotesi...

Dal Network

Closing in vista con Orienta Capital Partners che acquisterà una quota superiore al 60% del...

  Gli USA pronti a ospitare le 32 squadre da tutto il mondo Nell’estate del...

È un Gian Piero Gasperini molto soddisfatto quello che analizza il successo scoppiettante della sua...

Altre notizie

Solo La Lazio