Resta in contatto

News

Serie A, il 24 giugno sorteggio del calendario 2022-23

Coronavirus, in corso un nuovo consiglio di Lega straordinario

Sarà sorteggiato venerdì 24 giugno il calendario della Serie A 2022/23. Confermati i gironi asimmetrici tra andata e ritorno.

Venerdì 24 giugno si scoprirà il calendario della Serie A 2022/23. Il sorteggio andrà in scena in data anticipata rispetto agli altri anni, perché il via al campionato è previsto prima di ferragosto. A fine novembre infatti i giochi si fermeranno per disputare i mondiali in Qatar e le partite riprenderanno da gennaio 2023.  Oltre a questa lunga pausa ci saranno anche altri due stop per la Nazionale: dal 19 al 27 settembre e poi dal 20 al 28 marzo. 4 invece i turni infrasettimanali previsti: 31 agosto, 9 novembre, 4 gennaio 2023 e 3 maggio 2023. Confermata l’asimmetricità tra il girone d’andata e quello di ritorno.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Fantastici ricordi di un signori eccezionale e letale per chiunque odiato dalla tifoseria romanista all'inverosimile. Quando Cragnotti senza preavviso..."

Immobile da record: Ciro stacca Quagliarella e punta la top 10 assoluta dei marcatori in A

Ultimo commento: "Unico solo intramontabile Ciro! Grazie di esistere"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Unico , indimenticabile , una bandiera , un trascinatore ... di una tale Lazialita' senza rivali.......Quel coraggio di affrontare una curva..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da News