Resta in contatto

News

Lazio, CorSport: “Rebus Luis Alberto”

Luis Alberto è in dubbio per l’ultima di campionato. Ieri era ancora assente a Formello. Basic scalda i motori per sostituirlo.

Rebus Luis Alberto per Sarri in vista dell’ultima giornata di campionato. Lo scrive oggi il Corriere dello Sport. Il centrocampista spagnolo è stato assente a Formello per tutta la settimana. Era però presente con i compagni all’Olimpico per l’annuncio del sesso del bambino atteso da Zaccagni. Nella rifinitura di oggi si capirà se la sua assenza è dovuta a un problema fisico o motivata da altro.

Sul 10 della Lazio rimbalzano anche voci di mercato. La sua conferma non è scontata. Col tecnico ci sono stati diversi attriti quest’anno. Tutti gestiti e rientrati nel giro di poco, ma difronte ad una giusta offerta il classe ’92 non è più ritenuto incedibile. Certo che perdere tutti e tre i centrocampisti titolari insieme non sarebbe proprio l’ideale, per una rosa che dopo un anno di transizione aveva gettato qualche base e sarà comunque molto rimaneggiata per la prossima stagione. Con gli addi molto probabili di Milinkovic e Leiva, salutare anche il Mago significherebbe dover ricostruire tutto da capo per Sarri. E i piani per i possibili sostituti, si legge ancora sul quotidiano, sono top secret.

Nel frattempo Basic scalda i motori, per scendere in campo dal 1′ contro il Verona. Il mister deve anche fare i conti con la squalifica di Patric e il possibile forfait di Ciro Immobile, per il quale oggi è previsto un provino decisivo. Radu e Pedro sono in vantaggio per prendere il loro posto.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Fantastici ricordi di un signori eccezionale e letale per chiunque odiato dalla tifoseria romanista all'inverosimile. Quando Cragnotti senza preavviso..."

Immobile da record: Ciro stacca Quagliarella e punta la top 10 assoluta dei marcatori in A

Ultimo commento: "Unico solo intramontabile Ciro! Grazie di esistere"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Unico , indimenticabile , una bandiera , un trascinatore ... di una tale Lazialita' senza rivali.......Quel coraggio di affrontare una curva..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da News